Stampa
14
Giu
2006

17 GIUGNO: PAOLA DELL'UNGARO A SATURA

Pin It
PAOLA DELLíUNGARO sabato 17 giugno 2006 ore 17,00 Mostra personale di Paola DellíUngaro. A cura di Antonietta Viale. Con il Patrocinio di Provincia e Comune di Genova, síinaugura, nella sede dellíAssociazione Culturale Satura (piazza Stella 5/1), sabato 17 giugno 2006 alle ore 17:00, la mostra personale di Paola DellíUngaro. A cura di Antonietta Viale. Paola DellíUngaro, pittrice sorrentina, ama riportare nella tela la cromatica luminosit‡ della natura. I suoi paesaggi rievocano la nitida trasparenza delle antiche scene agresti, dalla bellezza contenuta e classicheggiante. Tuttavia una vena crepuscolare, densa di significati, pervade questo sereno angolo di mondo e va al di l‡ della immediatezza visiva, penetrando le stesse immagini per trasformarsi poi in uníascesa spirituale. Le stradine campagnole, i casolari, gli alberi che si stagliano sullo sfondo di atmosfere autunnali, i tappeti di foglie venate da un rosso intenso, conservano comunque la solare speranza della rinascita, il messaggio di nuove primavere. Sono tocchi di pennellate rapide e decise che danno vita ad uno sbocciare di fiori dalle delicate corolle e dai lunghi steli messi in risalto da dorature ambrate che visualizzano líarmonioso rapporto tra forma e contenuto. Nello spazio figurativo si diffonde il colore irradiandosi. Eí tutto un dialogo con il mondo degli affetti dove la Nostra si riscopre e si realizza, umanizzando le sue creature. Inconsciamente o consapevolmente il passato ritorna mediante un lessico di simbolismi. Per Paola DellíUngaro dipingere la natura Ë come sentirla viva, sonora di silenzi e di luce, significa rivalutarla con la verit‡ delle proprie sensazioni nel virtuale volo della fantasia. A questo universo vitale la pittrice síispira esprimendo le sue emozioni, esternando tutta se stessa, respirando líaria della sua terra da cui attinge amore. ìEssere artistaî afferma Thomas Mann ìha sempre significato possedere ragioni e sogniî e di ragioni e sogni si carica líarte di Paola DellíUngaro, pittrice della natura e dei suoi valori incontrastati.