Stampa
13
Mar
2008

A GENOVA REBECCA CONTAINER PROPONE LA PERSONALE DI MARC CHIAT

Pin It

Sabato 15 marzo a partire dalle ore 18.00 Rebecca Container Gallery (Piazza Grillo Cattaneo, 2r) presenta la mostra personale Peluches dell'artista  statunitense Marc Chiat.


Per l'occasione Rebecca Container Gallery rinnova la fortunata
collaborazione con Sanpaolo Invest Sim, che metterà a disposizione, a
partire dalle ore 19, gli spazi dei propri uffici di rappresentanza in
Palazzo della Borsa (via Dante 2) per esporre i lavori di maggiori
dimensioni di Marc Chiat.

Marc Chiat è nato a Los Angeles, California, nel 1957. Si è laureato
all'Istituto Artistico di San Francisco nel 1981. Da diversi anni si è
trasferito in Italia e vive nelle Cinque Terre. La sua sensibilità non solo
per le immagini ma anche per i contenuti che raccoglie e manipola sono
frutto di quella che può essere vista come la più intima delle
contraddizioni, presumibilmente insanabile. All'appartenenza genetica - e
dunque non discutibile - ad un mondo di cui Chiat percepisce nettamente di
far parte, si unisce la razionale necessità di prendere distanza da scale di
valori e stili di vita che nella maniera più assoluta non lo rappresentano.
La fertilità di queste contraddizioni è una delle cifre di Chiat. Esplosioni
di pupazzi, giganteschi carri armati arrotondati e buffamente minacciosi:
immagini pop, stereotipi della comunicazione e tecniche del mondo della
pubblicità sono raffreddati ed affilati da un'amara ironia, una profondità
vertiginosa, un sorriso estremamente consapevole e disilluso. Sono questi
cortocircuiti interni al lavoro di Marc Chiat che fanno riconoscere in
ciascuno le stesse identiche antinomie.
I suoi lavori più recenti vedono pupazzi di pezza esplodere in mille pezzi e
saltare in aria. I peluches sono giochi divertenti e ci ricordano la
tranquillità dell'infanzia. Ma nei video di Marc non è solo così: qualcosa -
l'inquadratura, il compatto sfondo nero o le luci - richiamano vera
violenza, l'attualità e la presenza di avvenimenti senza senso che
quotidianamente entrano nella nostra vita da tutte le parti del mondo
attraverso la tv, i giornali, internet, i nostri occhi.

Sarà presente l'artista.

La mostra è realizzata in collaborazione con:
LG
Home Panorama
Synthesy Sushi Restaurant
Crema e Cacao Pasticceria