Stampa
08
Mag
2007

AL CASTELLO D'ALBERTIS ARACHNIDA ILO FASCINO DI RAGNI E SCORPIONI

Pin It

La mostra Arachnida, il fascino segreto di ragni e scorpioni -  organizzata dal Settore Musei del Comune di Genova - nasce dal desiderio molto sentito all’interno di Aracnofilia, Associazione Italiana di Aracnologia di divulgare e far scoprire il mondo misterioso di questi animali. Gli Aracnidi non sono creature amabili. Non lo sono mai state, né mai lo saranno. La struttura stessa del loro corpo, il modo misterioso di condurre la loro vita, la loro spietata - seppur naturale - maniera di cacciare e di nutrirsi concorrono a creare degli esseri a noi indubitabilmente alieni che, nel tempo, sono diventati vittime inconsapevoli di una serie infinita di stereotipi e maldicenze, vedendosi affibbiare l’immeritata fama di animali brutti e pericolosi che tutti conosciamo.

La mostra Arachnida, che intende in qualche modo rivalutare questi animali, è organizzata intorno a tre  nuclei: i terrari con gli animali vivi, i pannelli didattici e la mostra fotografica.
Ragni e scorpioni, che si distinguono per le grandi dimensioni o per alcune peculiarità della loro biologia, sono presentati all’interno di teche illuminate che riproducono l’ambiente in cui l’animale vive. La mostra espone enormi tarantole tropicali, ben grandi più della mano di un uomo, ragni tessitori in grado di produrre tele più resistenti del nylon, lucenti vedove nere e grandi scorpioni del deserto. Ma anche specie molto particolari e poco conosciute, come i ragni pescatori, in grado di ghermire un pesce sott’acqua, o gli amblipigi, misteriosi aracnidi primordiali dall’aspetto incredibilmente alieno.

Una volta rotto il ghiaccio, il visitatore è spinto ad approfondire la proprie conoscenze, e può farlo grazie ai cartelloni corredati di illustrazioni, che trattano tutti gli aspetti degli Aracnidi, dalla morfologia, all’ecologia, alla classificazione, senza trascurare il ruolo di questi animali nell’arte, nella letteratura e nella tradizione. Per l’edizione di Genova, viene proposto, inoltre, un livello di lettura dedicato ai bambini e realizzato nell'ambito delle attività dei Servizi Educativi e Didattici dei musei, in collaborazione con la Direzione Servizi alla Persona - Scuole dell'Infanzia Ca' di Ventura e Peter Pan. I piccoli allievi di queste scuole ci propongono il loro immaginario sui ragni: la loro fantasia e creatività si traduce in disegni, in leggerissime ragnatele di argilla, in fantasie e pensieri, raccolti nel percorso a misura di bambino Un ragno è come il sole ... solo che è nero. arallelamente all’esposizione degli animali e al percorso didattico verranno presentate anche diverse iniziative divulgative, riguardanti le straordinarie qualità dei ragni (“Ragni in azione”) e il mito della tarantola (“La vera storia della tarantella”). Gli incontri in questione, tenuti da Emanuele Biggi e Francesco Tomasinelli, prevedono osservazioni dal vivo sugli ospiti della mostra e su altri esemplari presentati per l’occasione, oltre a brevi interventi con proiezioni di immagini.

L’esposizione inoltre è completata da decine di sorprendenti immagini in grande formato realizzate da Emanuele Biggi e Francesco Tomasinelli, fotografi naturalisti specializzati nei gruppi animali più trascurati e misteriosi, nonché coordinatori dell’edizione genovese di Arachnida. Le fotografie riprendono alcuni dei momenti più singolari della vita degli Aracnidi: specie delle nostre latitudini, come pure tropicali,  impegnate in sorprendenti predazioni, accoppiamenti quanto mai rischiosi o in insospettabili momenti di cura della prole.

Parallelamente all’esposizione degli animali e al percorso didattico verranno presentate anche diverse Iniziative divulgative, riguardanti le straordinarie qualità dei ragni (“Ragni in azione”) e il mito della tarantola (“La vera storia della tarantella”). Gli incontri in questione, tenuti da Emanuele Biggi e Francesco Tomasinelli, prevedono osservazioni dal vivo sugli ospiti della mostra e su altri esemplari presentati per l’occasione, oltre a brevi interventi con proiezioni di immagini.

il fascino segreto di ragni e scorpioni con esposizione di aracnidi vivi 23 marzo -  20 maggio 2007
Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo

http://www.castellodalbertisgenova.it   e-mail : castellodalbertis@comune.genova.iti