Stampa
10
Lug
2006

APPUNTAMENTI AL GALATA MUSEO DEL MARE DAL 10 AL 16 LUGLIO

Pin It
Galata Museo del Mare ñ Settimana dal 10 al 16 luglio 2006 MOSTRA PERMANENTE ï ìYACHTS PORTRAITS. La Collezione di Beppe Croceî Percorso espositivo, III Piano. Orario (uguale a quello del Museo): tutti i giorni escluso il lunedÏ, ore 10:00 ñ 19:30. (ultimo ingresso ore 18:00). Aperto nei festivi. Ingresso incluso nel biglietto del Museo: individuali adulti Ä 10.00, ridotti Ä 8.00, ragazzi (fino ai 12 anni) e scuole: Ä 5,00. In mostra oltre cento dipinti, provenienti dalla preziosa Collezione di Beppe Croce, uno dei pi˘ autorevoli yachtsmen del mondo. Si possono ammirare inedite immagini che testimoniano l'evoluzione delle barche a vela - i cosiddetti yacht - dal 1832 al 1907 e "fotografano" le protagoniste dell'epoca nella quale nascono e si affermano le grandi competizioni sportive veliche, come la Coppa America e la Fastnet. MOSTRE TEMPORANEE ï ìCRISTOFORO COLOMBO: 500 ANNI FAÖ NEL MEDITERRANEO. Viaggi per mare e commercio ai tempi della Scopertaî Dal 20 maggio al 15 ottobre 2006 nella Sala delle Esposizioni (III Piano) Orario (uguale a quello del Museo): tutti i giorni escluso il lunedÏ, ore 10:00 ñ 19:30 (ultimo ingresso ore 18:00). Aperto nei festivi. Ingresso incluso nel biglietto del Museo: individuali adulti Ä 10.00, ridotti Ä 8.00, ragazzi (fino ai 12 anni) e scuole: Ä 5,00. Organizzata dalla Soprintendenza ai Beni Archeologici della Liguria e dal MuMa Istituzione Musei del Mare e della Navigazione; promossa dal Comitato Nazionale per le Celebrazioni di Cristoforo Colombo, dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Liguria, dallíAssessorato alla Cultura della Regione Liguria e dallíAssessorato alla Cultura del Comune di Genova. La mostra costituisce il pi˘ importante evento espositivo delle Celebrazioni del V centenario della morte di Colombo. Il Galata Museo del Mare Ë, assieme allíArchivio di Stato di Genova, il maggiore contenitore culturale italiano che dedica a Cristoforo Colombo parte delle sue collezioni e una sala permanente dove sono ospitate testimonianze e scritti autografi del personaggio storico. Assume quindi un particolare significato presentare nel Museo questa interessante mostra che indaga i rapporti tra Cristoforo Colombo e la cultura marittima del Mediterraneo nel suo tempo: la societ‡ di allora, le navi, i marinai, i commerci, per conoscere líhumus in cui crebbe il Navigatore genovese e prese forma líimpresa della Scoperta. ï ìLIGURIA ñ CORSICA : TRACCE OLTREMAREî di Gian Marco Crovetto Fino al 30 luglio 2006 nella Saletta dellíArte (II piano). Orario (uguale a quello del Museo): tutti i giorni escluso il lunedÏ, ore 10:00 ñ 19:30. (ultimo ingresso ore 18:00). Aperto nei festivi. Ingresso libero. Esposta una selezione di 17 opere di Gian Marco Crovetto, ospitate in precedenza nella grande esposizione ìLiguria - Corsica: Tracce Oltremareî del III piano del Museo e realizzata in collaborazione con il MuMA Istituzione Musei del Mare e della Navigazione. La mostra presenta uníaccurata scelta di tre anni di lavoro, dal 2002 al 2005, nei quali Crovetto ha realizzato una serie di viaggi, in diverse stagioni, tra la Liguria e la Corsica alla ricerca dell'essenza cromatica che lega le due zone geografiche. A cura della Galleria San Lorenzo al Ducale. ï ìTRANSATLANTICI. DallíUnit‡ díItalia alla Seconda Guerra Mondialeî Fino al 31 dicembre 2006 allíinterno del percorso espositivo, III Piano. Orario (uguale a quello del Museo): tutti i giorni escluso il lunedÏ, ore 10:00 ñ 19:30. (ultimo ingresso ore 18:00). Aperto nei festivi. Ingresso incluso nel biglietto del Museo: individuali adulti Ä 10.00, ridotti Ä 8.00, ragazzi (fino ai 12 anni) e scuole: Ä 5,00. Una straordinaria opportunit‡ per conoscere la vita delle e sulle navi passeggeri italiane che, a partire dal 1861, costituirono il grande vettore dellíemigrazione italiana nel mondo. ATTIVITAí DIDATTICA PERMANENTE Le attivit‡ didattiche, promosse dal Dipartimento Scientifico-Sezione Didattica del Galata Museo del Mare, hanno l'obiettivo di far conoscere ed apprezzare il Museo al mondo della scuola, partendo dagli asili nido fino alle scuole superiori di II grado. La metodologia di lavoro utilizzata Ë quella di coinvolgere i bambini e i ragazzi in modo diretto, divertente, essendo i protagonisti principali dell'attivit‡ stessa. Le attivit‡ si svolgono dal martedÏ al venerdÏ, su prenotazione al numero del Galata Museo del Mare: tel. 010 2345655. Gli appuntamenti sono alle ore 9:30 oppure alle ore 11:30, per una durata media di circa 1 ora e mezza (eventuali variazioni alle giornate o agli orari proposti possono essere concordati direttamente con la Sezione Didattica). I costi variano da marzo a ottobre da : Ä 3,00 a Ä 4,50 incluso líingresso al Museo. Info e prenotazioni: tel. 010 2345655. APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA MERCOLEDIí 12/07/06  ORE 11.00 ñ AUDITORIUM RINA ñ INGRESSO LIBERO ñ INFO: 010 2345655 Conferenza stampa di presentazione ìDELPHIS 2006 ñ TUTTE LE GRADAZIONI DEL BLUî. Líoperazione Delphis Ë líappuntamento da non perdere per i navigatori naturalisti: una grande festa del mare, una mobilitazione generale di marinai e diportisti che mettono le loro conoscenze di navigatori al servizio dellíambiente e della comunit‡ scientifica. Un richiamo, inoltre, per sottolineare líurgenza di proteggere il grande patrimonio comune di bellezza e di vita che il mare rappresenta. A cura dellíAssociazione Battibaleno ñ Organizzazione internazionale non profit per la tutela dellíambiente mediterraneo. GIOVEDIí 13/07/06 APPUNTAMENTO CON LA MOSTRA DI COLOMBO PER IL ìGIOVEDÏ DEI GENOVESIî  ìIL GIOVEDIí DEI GENOVESIî (prorogato al 27 luglio 2006) Ingresso speciale al Galata Museo del Mare a Ä 7.00 per il biglietto individuale adulti e Ä 3.00 per ragazzi fino ai 12 anni, riservato ai residenti in Genova. ORE 16.00: VISITA GUIDATA GRATUITA al Museo, riservata ai residenti in Genova. Nellíambito della visita seguir‡ ALLE ORE 17.00 - APPROFONDIMENTO SPECIALE delle tematiche contenute nella mostra ìCRISTOFORO COLOMBO: 500 ANNI FAÖ NEL MEDITERRANEOî: Tema: ìIL LEUDO DEL MERCANTE: UN CANTIERE ARCHEOLOGICO SUBACQUEOî, a cura di Gian Piero Martino (Soprintendenza Beni Archeologici della Liguria), Curatore della Mostra e Valeria Salaris (Soprintendenza Beni Archeologici della Liguria), Assistente alla Curatela. INFO: 010 2345655. VENERDIí 14/07/06  ORE 12.00 ñ SALA DELLíOROLOGIO (IV PIANO) ñ INGRESSO RISERVATO ALLA STAMPA ñ INFO: 010 2512435 Conferenza stampa di presentazione de ìLA COMMENDA E IL MEDITERRANEO. Progetto scientifico preliminare per la Commenda di San Giovanni di PrËî.  ORE 17.30 ñ AUDITORIUM RINA ñ INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURTIMENTO POSTI ñ INFO: 010 2512435 Tavola rotonda ìLA COMMENDA E IL MEDITERRANEO. Progetto scientifico preliminare per la Commenda di San Giovanni di PrËî. Programma: - Introducono Luca Borzani, Assessore alla Cultura del Comune di Genova, Fabio Morchio, Assessore alla Cultura della Regione Liguria, Liliana Pittarello, Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Liguria. - Presentazione del Progetto Commenda a cura di Pierangelo Campodonico, Direttore del MuMA Istituzione Musei del Mare e della Navigazione - Tavola rotonda con la partecipazione di Michel Balard, Professore Emerito della Sorbona di Parigi e membro del Comitato Scientifico del MuMA, Tiziano Mannoni, Presidente della Sezione Genova - Istituto Internazionale di Studi Liguri, Giorgio Rossini, Soprintendente ai Beni Architettonici e Ambientali della Liguria, Gerhard Wolf, Direttore del Kunsthistorisches Institut di Firenze ñ Max Planck Institut e Direttore del CantiMed. - Coordina e conclude Maria Paola Profumo, Presidente del MuMA Istituzione Musei del Mare e della Navigazione. SABATO 15/07 e DOMENICA 16/07/06  ORE 10.00 / 12.00 e 15.00 / 17.00 - COSTO: Ä 3.00 a partecipante; ingresso scontato per líadulto accompagnatore a Ä 7.00 - INFO E PRENOTAZIONI: 010 2345655. ìSTORIE DI PIRATI. UN BABYSITTER DI NOME GALATAî Servizio di babysitter con animazioni, per bambini dai 5 agli 11 anni. DOMENICA 16/07/06  ORE 14.30 ñ INGRESSO: Ä 10,00 ñ INFO: 010 2345655 VISITA GUIDATA GRATUITA al Museo aperta a tutti i visitatori.