Stampa
05
Apr
2009

APPUNTAMENTI CON L'ARTE. "PROSPETTIVE INATTESE", . MOSTRA PERSONALE DI MARTINO DISSEGNA

Pin It

Dal 18 aprile, in occasione dell'XI Settimana della Cultura indetta dal Ministero dei Beni Culturali, la Galleria Il Borgo di Milano presenta "Prospettive Inattese. La natura entra in scena" mostra personale d'arte di Martino Dissegna, eclettico artista bassanese che riesce a esprimere l'elegia dell'universo in immagini di ancestrale bellezza.

L'esposizione di pittura contemporanea, curata dai critici d'arte Sabrina Falzone e Antonella Iozzo, libera il suono dell'immenso in scenografiche ripartizioni spaziali, non a caso Sabrina Falzone ha definito l'autore un "raffinato cantore dell'arte cosmogonica, capace di ripercorrere le sfumate traiettorie dell'inconscio in attimi di quiete sensoriale".
Nella suggestiva cornice dei Navigli alla presenza di giornalisti, critici e numerosi intellettuali del panorama culturale nazionale sarà inaugurata la Galleria Il Borgo, a cui seguirà la presentazione di Antonella Iozzo, direttrice della rivista Bluarte, che afferma a proposito delle opere di Martino Dissegna: "percezioni materiche sulla pelle dell'infinito comunicano il soffio vitale, librano la bellezza poetica del cielo e sfiorano la profondità del mare per risalire poi le vertigini dell'esistenza.
Nel purismo sensibile di Dissegna l'orografia dell'anima si dispiega in ambienti che offrono diversi piani di lettura fino a riassumere l'idea della vita, della  memoria, della natura. L'eterno si congiunge con il tempo, l'invisibile si veste di luce, l'Arte incontra la Natura, si aprono prospettive inattese: Martino Dissegna entra in scena".