Stampa
01
Feb
2011

ARTE.

Pin It

A Genova Inaugurazione il 5 febbraio alle ore 17.00 di Presenze Silenziose,  mostra di Elena Cavallo al Museoteatro della Commenda di Prè   L’artista, ispirandosi all’esposizione a Palazzo Ducale nel 1995, espone una trentina di sculture di forme ieratiche e rigorose nella Commenda, nel chiostro dell’Ordine di Malta  e nel salone ospitale. Elena Cavallo apre il ferro, lo ribatte, lo taglia, lo piega, modellando i piani in tensioni e superfici. Le presenze silenziose dialogano con gli spazi ed offrono spunti di meditazione visiva nel rapporto tra le forme silenti delle sue creazioni e lo spazio chiuso del chiostro raccolto in se stesso. Alcune lastre sono inserite nelle nicchie cieche come “pagine“ di una narrazione da decifrare.  Altre opere nell’ingresso, create da oggetti di uso comune, acquistano significato simbolico.

 Elena Cavallo ha studiato al Liceo Artistico Barabino con il Maestro Michelangelo Barbieri Valle, ha frequentato l’Accademia Ligustica di Belle Arti ed ha coltivato da sempre una sintesi ispirata alla natura, dal ritmo della pioggia e dal frusciare del vento. Questo ritmo è impresso su lastre di ferro piegate, battute, forate modellando piani in tensione.