Stampa
01
Lug
2007

ARTOUR-O SHANGHAI SI PRESENTA A FIRENZE

Pin It
Martedì 3 luglio 2007 alle ore 13.00 presso la Sala Stampa di Palazzo della Signoria di Firenze verrà presentato il progetto ARTOUR-O SHANGHAI, il Primo Museo-Shop Temporaneo d’Arte.

Questa nuova manifestazione, che si svolgerà dal 19 settembre al 25 ottobre 2007 a Shanghai - Cina ha scelto Firenze per la propria conferenza stampa in virtù del rapporto collaborativo che ha instaurato negli anni con il capoluogo toscano avendo ospitato 3 edizioni di ARTOUR-O in Italia.
ARTOUR-O è pronto ad affrontare una nuova sfida esportando in Oriente il suo format innovativo di Museo-Shop Temporaneo per promuovere la creatività e l’arte italiana all’estero.
Non una fiera, dunque, ma una mostra in un vero e proprio contesto abitativo, il prestigioso  Show-Room di Expocasa e il Mooma per i work-shop e la video art. Una fucina di creatività, innovazione e cultura che non tralascia l'aspetto  commerciale.

Il progetto si propone come una sintesi del nostro modo di fare e vivere l’arte sottolineando lo stretto connubio tra territorio ed arte contemporanea, testimoniato dalla partecipazione ad ARTOUR-O di numerose istituzioni pubbliche.

Alla conferenza interverranno in qualità di relatori le seguenti personalità:
Ass. Silvano Gori Assessore alle attività produttive e turismo del Comune di Firenze
Dott. Dario Nardella Presidente Commissione Cultura del Comune di Firenze
Arch.Tiziana Leopizzi, Ideatore e Direttore artistico di ARTOUR-O


Saranno inoltre presenti Giuseppe Andreani Direttore dell’Accademia di Firenze, alcuni artisti partecipanti al progetto fra cui Claudia Ballesio, Mirta Caroli, Nado Canuti e Vittorio Stoppa.

Nell’occasione saranno anche conferiti 3 ARTOUR-O d’argento: prestigioso riconoscimento assegnato a personalità del mondo dell’arte e della cultura che si sono distinte per il proprio operato atto al sostegno, alla promozione e valorizzazione dell’arte italiana contemporanea sul nostro territorio ed all’estero.
Quest’anno sono stati selezionati Giorgio Marconi, Direttore della Fondazione Marconi di Milano, Giuliano Tonelli e Gianni Bovini.


ARTOUR-O è, quindi, una manifestazione caratterizzata dal sostegno delle principali Istituzioni Pubbliche sia Toscane che Liguri e da molti imprenditori privati coraggiosi e certi delle potenzialità del progetto.
 
ARTOUR-O: una manifestazione che si preannuncia come un interessante punto di riferimento e di scambio per il mondo dell’arte contemporanea, un luogo d’incontro fra due culture che si confrontano per iniziare un dialogo.