Stampa
14
Mar
2008

CHIAVARI ALBERTO SALIETTI ALLA GALLERIA CRISTINA BUSI

Pin It

La Galleria Cristina Busi di Chiavari dedica una retrospettiva ad Alberto Salietti, segretario e principale teorico del gruppo del Novecento Italiano tra il 1925 e il 1930, affascinato dalla Riviera Ligure di Levante al punto di decidere di trasferirsi a Chiavari, dove resterà fino alla morte nel 1961.

La mostra ripercorre le tappe dell'evoluzione artistica di Alberto Salietti, visitabile fino al 30 marzo 2008, e dedica ampio spazio alle diverse manifestazioni artistiche esponendo opere grafiche, disegni, acquerelli, tempere e dipinti ad olio. La storia dell'uomo Salietti raccontata dalla sua pittura, strettamente vincolata al vero, grazie all'attenta e amorosa osservazione della natura che si traduce nelle intense immagini liriche dei suoi dipinti.
Paesaggi, ritratti, ispirazioni quattrocentesche raccontano l'artista ravennate in una retrospettiva che vuol'essere un omaggio all'uomo che tanto si legò alla città di Chiavari.

La mostra è visitabile il martedì pomeriggio, dalle 16 alle 19.30, e dal mercoledì alla domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.30.
Per informazioni, Galleria Cristina Busi Arte Contemporanea, via Martiri della Liberazione 195/2 Chiavari. E-mail: cristinabusi@libero.it