Stampa
26
Ott
2006

CHIAVARI MOSTRA DI MARIO ROCCA: "PERCORSI 1986 ñ 2006î ALLA GALLERIA D'ARTE CRISTINA BUSI

Pin It
Dal 28 Ottobre al 26 Novembre 2006 dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.30, chiuso l’intera giornata del lunedì e la mattina del martedì. Inaugurazione: Sabato 28 Ottobre ore 17. ”I percorsi della pittura di Mario Rocca, rigoroso artista chiavarese, dimostrano, nell’arco di un ventennio, la fedeltà vocazionale ad una ricerca perseverante che permette di addentrarsi nei segreti della genesi di un’immagine proiettata dall’interno o catturata dal contesto esterno. Nelle sue tele si osservano forme in continuo movimento che si agitano nello spazio per cercare la loro pienezza espressiva attraverso una materia densa di ombre e luci e una pennellata che cattura l’energia primordiale.  La sua pittura è innanzitutto umana in un’accezione di carnalità, poiché dalle sue opere emergono, come vene gonfie sotto la sottile epidermide, emozioni assolute quali gioia e dolore, calma e inquietudine, paura e rabbia, l’intero mondo della percezione concentrato nel peculiare segno che trasmette costante tensione ed esemplifica la natura stessa dell’esistenza. Rocca non si compiace della sua arte ma sente la dirompente necessità di trasferire sulla tela o su ogni altro tipo di supporto la propria energia compressa, una forza interiore ricca e multiforme, come versatile, ma sempre fedele a se stesso, è il caratteristico linguaggio, costantemente in trasformazione pur rivelando ormai da tempo un’unica e riconoscibile potenza volitiva. Nelle sale della galleria chiavarese dialogano dunque opere realizzate negli anni Ottanta, più austere e informali, con tele recentissime, che profumano di colori pulsanti e che traggono ispirazione da forme in fieri ben decifrabili all’interno dello spazio centrifugo di cui l’essere diviene fulcro imprescindibile, sostanziato da mille sfumature cromatiche che possono incendiarsi nella gamma dei suoi inconfondibili rossi o raffreddarsi in campiture infinite di blu e azzurri.