Stampa
10
Gen
2008

DALLA CULLA ALLíALTARE SCENE DI VITA FEMMINILE DELLA BELLíEPOQUE

Pin It

GENOVA.Sarà inaugurata venerdì 18 gennaio alle ore 17.00 la mostra “Dalla culla all’altare. Scene di vita femminile della Bell’Epoque”, visitabile a Palazzo Bianco – Centro Studi Tessuto e Moda – DVJ fino al 26 ottobre. Attingendo al ricchissimo patrimonio delle collezioni pubbliche genovesi, la mostra si propone di offrire una panoramica  della moda e delle abitudini di vita femminili nel periodo compreso tra fine Ottocento e primo decennio del XX secolo.
Periodo ricco di fermenti e di innovazioni, che si riflettono nei continui cambiamenti imposti dalla moda, in questo quarto di secolo anche l’immagine della donna è soggetta a un’evoluzione continua.
Alla figura ideale dell’eroina romantica e dell’angelo del focolare si sovrappongono le immagini delle donne inquiete e sensuali, protagoniste dei romanzi di Gabriele D’Annunzio.
Nel campo della produzione si registrano analoghe e rivoluzionarie innovazioni, che aprono la strada ai creatori di moda  contemporanei. Con il grande sarto di origine americana Worth lo stilista diviene l’arbiter elegantiarum, che lancia nuove fogge di abbigliamento e impone scelte ben precise a  cui la donna di classe non può sottrarsi.

La  manifestazione intende ricostruire i momenti più salienti della vita di una donna della borghesia medio-alta: il matrimonio, la maternità, i momenti di divertimento mondano e quelli dell’intimità, presentando una ricca carrellata di abiti e accessori, accanto ad un’accurata documentazione, costituita da stampe e riviste dell’epoca.   La mostra offrirà al pubblico anche l’occasione per ammirare alcune recenti donazioni effettuate da privati alle collezioni pubbliche di tessuti della città di Genova.

Orari: martedì – venerdì: 9,00 – 19,00  Sabato – domenica: 10,00 – 19,00 Per informazioni  e visite guidate tel.: 0105572254