Stampa
11
Mag
2006

DOMENICA 14 MAGGIO: FESTA DELLA MAMMA AL MUSEO LUZZATI

Pin It
Festa della Mamma al Museo Luzzati Domenica 14 maggio il Museo Luzzati a Porta Siberia vuole festeggiare la ìFesta della Mammaî, proponendo alle mamme líingresso gratuito al museo, e un omaggio florale offerto da ìIl Giardino di Maraî. Per informazioni: Museo Luzzati a Porta Siberia - www.museoluzzati.it Orario: h. 10.30 ñ 18.30 Ingresso: intero Ä 5; ridotto Ä 4; gratuito bambini 0-6 anni Prenotazione visite guidate e laboratori: 010 2530328;010 2518052; museoluzzati@nugae.it; laboratori@nugae.it Attualmente al museo Ë allestita la mostra Emanuele Luzzati. LíOpera Lirica del ë900 fino al 30.10.06 (martedÏ - venerdÏ h. 9.30 ñ 17.30; sabato e domenica h. 10.30 ñ 18.30) La mostra, in assoluta prima mondiale, raccoglie e documenta líattivit‡ di Emanuele Luzzati come scenografo di spettacoli ed opere di compositori del ë900: un periodo di confronti artistici fortemente innovativi, dal punto di vista musicale e scenografico. Bozzetti, modellini, manifesti, foto, proiezioni: il percorso allestito a Porta Siberia riguarda le scenografie e costumi che il Maestro ha ideato per le musiche di circa trenta compositori del secolo scorso, tra cui Stravinskij, Britten, Jan‡cek, Prokovíev, Richard Strauss, Humperdink. Nel corso della visita al Museo, nella sala proiezioni Ë possibile ammirare splendidi filmati díanimazione, tra cui il nuovissimo ìGenova, Sinfonia della Citt‡î (disegni di Emanuele Luzzati, scritto e diretto da Luigi Berio, musiche di Stefano Cabrera) prodotto da Nugae -progetti culturali mostre edizioni- nel 2005. prorogata fino al 31 maggio Giancarlo Ferraris - Segni della Memoria Ingresso compreso nel biglietto del Museo Il Museo Luzzati a Porta Siberia, laboratorio di continua e fruttuosa sperimentazione artistica, di studio e ricerca, presenta la mostra ìSegni della Memoriaî un percorso che attraversa paesaggi, evocazioni di colline, costruzioni antiche, segnate dal tempo e animate da passanti ignari ed eroi omerici, bloccati in un attimo di silenziosa eternit‡. La mostra Ë articolata in due sezioni: pittura e opere grafiche, ed Ë arricchita da una grande istallazione a parete.