Stampa
15
Gen
2007

GENOVA CELSO - ISTITUTO DI STUDI ORIENTALI: ICONOGRAFIA BUDDHISTA

Pin It
MARTEDI 16 GENNAIO GENNAIO alle ore 17,30 inizia il Seminario (6 incontri con cadenza settimanale) ”ICONOGRAFIA BUDDHISTA. Forme e simbologia nell’arte”. In un vero e proprio viaggio attraverso le forme della scultura, della pittura e dell’architettura buddhiste dall’India alla Cina al Giappone, verranno illustrati i principali contenuti simbolici espressi attraverso le immagini, fornendo sia temi di estetica e di filosofia che gli essenziali strumenti di base per poter ‘riconoscere’ concretamente questi contenuti di fronte ad un’opera d’arte buddhista.

L’itinerario partirà dalle origini dell’arte buddhista ‘simbolica’ per arrivare alle rappresentazioni del Buddha in forma umana ed alla definizione del canone dei simboli.
Verrà illustrata la simbologia delle posizioni del corpo (ASANA), dei gesti rituali delle mani (MUDRA), dei ‘segni’ corporei che indicano le qualità interiori dell’uomo elevato (LAKSANA), degli oggetti che si trovano nelle mani delle figure o al loro fianco, passando poi alla descrizione delle figure più importanti (BUDDHA, BODHISATTVA e figure collaterali), delle composizioni e dei temi simbolici più ricorrenti.
Concluderà il Seminario un itinerario che partendo dall’architettura dello STUPA (il tempio buddista presente in forme diverse ma simili dall’Asia Centrale all’Estremo Oriente al Sud-Est asiatico) arriverà alla complessa ed affascinante simbologia dei MANDALA (raffigurazioni dell’universo buddhista in forma di diagrammi).

Il seminario, accompagnato da un ricco corredo di immagini, si sviluppa in 6 incontri con cadenza settimanale ed è aperto al pubblico previa iscrizione.

Temi presentati nel Seminario:
- Il linguaggio dei simboli nell’arte buddhista.
- Dalle forme arcaiche alla raffigurazione antropomorfa del Buddha.
- Maha-purusa-laksana: i ‘segni’ del corpo.
- Asana e Mudra: posture e gesti simbolici.
- Oggetti, figure, colori, composizioni.
- Iconografia dei principali Buddha e Bodhisattva.
- Dall’architettura dello Stupa alla simbologia del Mandala.