Stampa
02
Giu
2010

GENOVA MARI CONTRO MARI

Pin It

Il 3 giugno, in occasione della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare Italiane, inaugura la mostra d'arte contemporanea Mari contro Mari al Museo di Sant'Agostino e al Museo di Villa Croce.
L'allestimento della mostra rimanda a una sorta di "Palio dell'arte"dove dodici artisti raccontano attraverso sculture in marmo statuario, dipinti in tecnica mista, arte digitale e installazioni video, il mare e le quattro repubbliche marinare. Negli spazi espositivi del museo Sant'Agostino si potranno ammirare le opere di Cristian Biasci, Massimiliano Pelletti e Caterina Sbrana (in rappresentanza della città di Pisa); Lorenzo Biggi, Virginia Monteverde e Davide Ragazzi (per la città di Genova); Ferdinando Fedele, Alfredo Maiorino e Mimmo Padovano (per la città di Amalfi); Fabio Bianco, Interno3 e Andrea Morucchio (per la città di Venezia).

Uno degli obiettivi principali della mostra itinerante, oltre a quello di sensibilizzare all'arte contemporanea e alla sua fruizione, è anche quello di presentare alle istituzioni dei possibili autori di progetti d'arte pubblica. La manifestazione rappresenta quindi un'ottima occasione per ristabilire un contatto permanente fra l'artista e la città.
L'evento è realizzato dallo studio Neues.pro di Genova con il supporto del Comitato generale per la Regata, del Comitato cittadino di Genova (Regata Antiche Repubbliche Marinare Italiane), del museo di Sant'Agostino, del Museo di Villa Croce e con il patrocinio di Comune di Genova, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Archivio di Stato di Genova, Archivio di Stato di Pisa, Galata Museo del Mare, Mu.MA e Parco Culturale del Mare.