Stampa
25
Dic
2006

GENOVA MOSTRA DI PITTURA DI CINZIA VOLA: ALCUNI VOLTI GENOVESI DI "SOTTOSOPRATTUTTO"AL RUMBLE TUMBLE

Pin It
Cinzia Vola, laureata presso l'Accademia di Belle Arti di Brera, ci presenta  i suoi ritratti analitici, scritti e dipinti su carta quadrettata 42x30, con originale tecnica mista di inchiostro di biro e colore acrilico bianco.  “Sottosoprattutto: Ciò che è sotto è sempre più sopra  - e ciò che è dentro è fuori- dalla griglia che cattura l'emozione e la costruisce affinché l'emozione stessa possa esprimersi, in trasparenza se ne delinea il volto, di cui ne indago l'anima, appuntandovi ciò che mi evoca” .

Fabrizio Boggiano, del suo lavoro pittorico scrive: “Cancellare le parole per scrivere con il colore, l'immagine”.

Nei suoi ritratti, fissando una particolare espressione del soggetto raffigurato, se ne impossessa metaforicamente attraverso la scrittura, il segno, il colore; traccia sulla superficie del foglio una griglia su cui annota le proprie riflessioni, prima ancora del segno pittorico vero e proprio, il quale, appena compare, inizia a dialogare con le parole che lo circondano.

In questo modo avviene uno scambio magico tra pensieri, emozioni e forme che permette all'artista di “parlare” con il soggetto ascoltandolo, contemporaneamente, nel suo prendere forma.

Cinzia Vola estende la propria ricerca artistica all'attività didattica, riconoscendo all'Arte un valore  educativo fondamentale, perchè sollecita la potenzialità creativa dell'individuo. Il tema dell'identità, peculiare della sua attività di artista,  diventa argomento di studio dei laboratori artistici da lei ideati e curati, che svolge sia per i bambini in età scolare e prescolare, che per gli adulti.  In particolare per i detenuti delle carceri  promuove un progetto di laboratorio artistico, finalizzato al recupero sociale, perchè mirato a stimolare i detenuti, verso un processo di crescita personale, che utilizza  gli strumenti forniti dallo studio dei linguaggi dell'arte. Il laboratorio, esperienza teorico-pratica centrata sul creare, diventa luogo di sperimentazione e scambio fatto di emozioni e interazioni e favorisce la crescita culturale ed emotiva, infondendo nell'allievo, sia la fiducia di sé, che progredisce con l'aumento del fare e del saper fare scoprendosi nell'arte, sia lo sviluppo dell'autostima che ne rafforza l'identità.


presso il locale Caffè Libreria RUMBLE TUMBLE (ex DADA Caffè)
Via dei Giustiniani 3 r Genova

fino al 06 Gennaio 2007