Stampa
10
Dic
2008

GENOVA MOSTRA DI PRESEPI DI LOLY MARSANO NELLA SEDE DI AZIMUT

Pin It

Si inaugura giovedì 11 dicembre alle ore 17 presso  Palazzo Azimut in Via XXV Aprile la mostra di presepi di Loly Marsano.

Artista poliedrica, Loly Marsano inizia il percorso formativo al Liceo Artistico per poi  proseguire, ancora giovanissima, con un perfezionamento nello studio dello scultore Morera.
Negli anni Ottanta inizia la collaborazione con Lorenzo Garaventa, scultore di grande fama che per l’autrice rappresenterà un indimenticabile maestro.

Da sempre appassionata di fiori, si dedica all’arte della decorazione floreale, trovando in essa un modo differente e non convenzionale per esprimere la propria sensibilità artistica.
Il ricercato confronto con la natura circostante porta l’artista in giro per il mondo alla ricerca di forme e colori sempre nuovi, per poi riportarla a Genova dove si diploma insegnante dimostratrice e giudice internazionale alla Scuola di Arte Floreale per amatori.

Durante il corso degli anni Loly Marsano ha ricevuto molti premi, sia in Italia che all’estero, a partire dal Premio Speciale Euroflora nel 1976 fino al più recente Gran Prix al Concorso Floreale di Montecarlo (1995).

La mostra ospitata a Palazzo Azimut è dedicata all’arte del presepe, un’altra passione dell’artista genovese.
“Studiare scultori genovesi  napoletani e siciliani, - afferma l’autrice - cercare stoffe e pezzi di passamaneria antica per vestire le statuine,  è per me momento infinito di meraviglia e motivo per non dimenticare le nostre tradizioni”. 
Un nutrito numero di statuine con abiti elaborati e corpo in terracotta, come vuole la tradizione, troverà posto all’interno di un allestimento non convenzionale che, attraverso un gioco di specchi, le mostrerà come insolite opere d’arte contemporanea.

La mostra proseguirà fino al 16 gennaio 2009.