Stampa
25
Apr
2007

GENOVA MUSEO D'ARTE CONTEMPORANEA VILLA CROCE RADAR INCONTRI TRA ARTE E ARCHITETTURA

Pin It
Boris Bakal artista
giovedì 26 aprile 2007 ore 17,30 Genova museo d'arte contemporanea villa croce.

Nel suo lavoro si occupa degli stati alterati della percezione teatrale nell’interazione con situazioni reali seguendo un proprio metodo di “riciclaggio della realtà” attraverso il quale lo spettatore è messo in situazioni di ambiguità tra teatro e realtà. I suoi spettacoli sono stati presentati in spazi teatrali (gallerie e teatri) e non teatrali (stazioni ferroviarie, aeroporti, banche, appartamenti privati, uffici postali, cunicoli e tunnel sotterranee). In tutti questi spazi egli esplora un particolare stile recitativo che scaturisce dall’interazione tra la drammaturgia interiore dell’attore e il flusso orizzontale della struttura dello spettacolo.

Nel 1995 ha co-fondato a Bologna con Pina Siotto il gruppo artistico Orchestra Stolpnik, con il quale ha prodotto e creato nove spettacoli (B.E.N.E. Lo Specchio della Differenza, 1996; B.E.N.E.- NEW ENTRY 1998; Mi Ami Ancora? e X X X DOCUMENTO N°2, 1998; INVOCAZIONE DI UN ELDORADO nel 1999; HOTEL EUROPA 2000; UN’ITALIA TUTTA PER ME 2001; SHADOW CASTERS 2001-2003; PROCESSO_CITTÀ 2004-2006) e ha creato il festival interdisciplinare di residenze artistiche STAGIONE DI CACCIA (1999, 2000, 2001).

Nel 2001 ha fondato una piattaforma artistica di collaborazione internazionale a Zagabria (Bacaci Sjenki) con la quale ha creato diversi progetti interdisciplinari in Italia, Croazia, Francia, Stati Uniti, Austria e Olanda


www.museovillacroce.it

www.archphoto.it