Stampa
12
Ott
2007

GENOVA PALAZZO ROSSO GUDO RENI EROS E THANATOS

Pin It

GENOVA PALAZZO ROSSO GUDO RENI L'arte sacra gioca sul confine sottile tra erotismo e dolore: è Il tormento e l'estasi, la mostra in corso fino al 20 gennaio 2008 al secondo piano nobile della Galleria di Palazzo Rosso.

Nell'incantevole cornice cinquecentesca di Strada Nuova riconosciuta Patrimonio dell'umanità dall'Unesco, la mostra propone un approccio critico inedito: uno studio alla ricerca del vero San Sebastiano, ritratto da Guido Reni nelle diverse versioni di due principali modelli iconografici. Una delle icone più celebri e sensuali dell'arte antica, nelle tele che - come notava Stendhal - talvolta venivano spostati dalle chiese perché facevano innamorare le bigotte.

I San Sebastiano a confronto da grandi musei del mondo compone un vero e proprio percorso filologico in cinque tappe: sono in mostra cinque dipinti (sul totale degli otto che il pittore barocco ha dedicato al martirio del santo) provenienti da altrettanti musei, oltre a Palazzo Rosso il Prado di Madrid, i Capitolini di Roma e il Museo de Arte de Ponce di Porto Rico.

Tutte le informazioni su Museigenova.it, e in Museopalazzorosso.it.