Stampa
02
Ott
2006

GENOVA:CONTO ALLA ROVESCIA PER START.IL 5 OTTOBRE OPENING DELLE GALLERIE ED EVENTI NEL CENTRO

Pin It

Giovedì 5 ottobre, dalle ore 18 alle ore 24, Genova si accende insieme a Start: un opening collettivo delle gallerie  di arte contemporanea del centro città, promosso e realizzato dal Comune di Genova - Assessorato alla Cultura e l’associazione START. Con il Patrocinio della Provincia di Genova. Le gallerie d’arte moderna e contemporanea del centro di Genova inaugurano collettivamente le mostre di apertura della stagione diventando per una sera tappe di un percorso d’arte per le strade, vicoli e piazze di uno dei più affascinanti centri storici d’Italia che è appena stato inserito dall’Unesco nei siti Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Nella prima edizione,  START  2005 ha registrato una  grande affluenza di pubblico (circa 12.000 presenze). In questa edizione, START 2006  coinvolge, oltre alle rispettive 23 sedi delle gallerie, spesso ospitate all’interno di palazzi monumentali, anche alcune piazze del centro storico con performance e installazioni, oltre alla BAG - Borsa Arte Giovani (Accademia Ligustica di  belle Arti e Museo di arte contemporanea Villa Croce) presso la Loggia di Piazza Banchi.
In occasione di START 2006 l’Assessorato alla Cultura del Comune di Genova affianca le gallerie cittadine d’arte moderna e contemporanea promuovendo una mostra autonoma nella Saletta Atrio di Palazzo Rosso: “STILL LIFE?” -  personale di Massimo Sacchetti dal 5 al 15 ottobre.  In mostra  quattro nature morte fotografiche di classicissimo gusto pittorico, e di altrettanti video che vi inseriscono a sorpresa elementi in movimento.
Start 2006 diventa pertanto un vero e proprio percorso dell’arte contemporanea che si snoda tra vicoli, piazze, palazzi e caruggi di un centro storico suggestivo e  opportunità per il pubblico di scoprire, con la mappa in mano,  luoghi  e sedi  sconosciuti,  gallerie e spazi espositivi  dislocati in splendidi palazzi ai piani alti o in angoli del centro storico meno frequentati.

Le mostre in programma

L’offerta delle mostre,che inaugurano dalle 18.00 in poi e  che proseguono per la durata media di un mese, è di grande interesse, con artisti che spaziano dagli Anni 60 italiani a protagonisti internazionali, alle ultime tendenze dell’arte digitale e alle suggestioni etniche. Importanti rappresentanti delle passate generazioni come Salvo da Biale Cerruti, Rodolfo Vitone da Artrè, Achille Perilli, Marco Lodola da Roberto Rotta Farinelli (Inaugurazione alle 20.30), Arman, Rotella, Warhol da Guidi,  Agenore Fabbri da Arte e Studio, Renato Volpini da Studio Ghiglione. Satura negli spazi articolati di Palazzo Stella ospita ben 6 mostre fra cui Claudio Costa, Emilio Scanavino, Daniel Spoerri, Victor Vasarely.Plamen Dejanoff da Pinksummer, Piero Gilardi da Marco Canepa,  le fotografie di Piergiorgio Branzi  da Joyce & Co fino alle ultime sperimentazioni della fotografia digitale di Giacomo Costa , presente alla X Biennale di Architettura di Venezia,  da Guidi e Schoen. Le proposte degli artisti più giovani: i disegni di Luca Matti da Duplex, Barbara Mezzaro e Marco Porta  da Andrea Ciani, Lucia Leuci  da Rebecca Container, Marco Eberle (Lichtenstein) Nina Staehli (Svizzera) Sieva Dikmantakos  (Grecia) da Studio 44.Archetipi propone i Segni di Enzo L’Acqua accostati a cortecce battute e dipinte del popolo Mbuti (Congo).

Le performances

Ore 18.30: La giapponese del gruppo Fluxus Takako Saito in esposizione da Unimediamodern  è anche la protagonista di una performance nella piazzetta Invrea.
Ore 21.00: La performance VGLnr2 ( Veglianumerodue ) realizzata da Daniele Ferrarazzo,  struttura itinerante sullo schema antico della Veglia intesa come luogo nel quale si muove la lingua vivente, e che con racconti, suoni diffusi, oggetti ed una processione di persone immerse nei loro gesti,  si snoda   in un percorso che attraversa alcune piazze del centro storico tra cui p.zza Matteotti, S. Lorenzo, Invrea, Scuole Pie, Banchi, Soziglia, Vigne, S. Matteo.
Ore 22.00: “Il Gusto del Design”- Performance al cioccolato di MAIDE; Loggia di Piazza Banchi – all’interno di  10 In Design mostra realizzata dal Comune di Genova, Bag e Facoltà di Architettura Corso di laurea in disegno industriale. All’interno della mostra “10  In Design” – Loggia di Piazza Banchi,   a sorpresa comparirà una tavola imbandita con oggetti di design  modellati in un materiale inconsueto: cioccolato. Piccole sculture in cioccolato, oggetti di uso quotidiano che lentamente verranno gustati……Con la partecipazione dei giovani attori della Quinta Praticabile, Scuola di Recitazione di Genova.
Il Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce ospita sabato 14 ottobre dalle ore 16.00, la sfilata performance “Game Fashion Show”, di Takako Saito in collaborazione con l’Università degli Studi di Genova e l’Associazione Amici del Museo di Villa Croce.  

Nelle Immagini: un'opera di Piero Gilardi (in mostra da Marco Canepa); un'opera di Salvo (in mostra da Biale e Cerruti)

START 2006
GENOVA 5 ottobre 2006 h 18.00-24.00
Info: www.genovastart.com