Stampa
12
Gen
2008

IL PESO DELLE PAROLE ALLA GAM DI GENOVA NERVI

Pin It

Domenica 13 gennaio, alle ore 15.30 e alle ore 17.00, la Galleria d’Arte Moderna di Nervi, in occasione della mostra “Garibaldi il mito. Da Rodin a D’Annunzio”, organizza insieme all’associazione culturale La Via del Cinque, un’interessante lettura itinerante di testi letterari dal titolo “Materia al canto. Il peso della parola da Dante a D’Annunzio”.  L’iniziativa propone all’ascolto le parole poetiche che hanno agito sui grandi artisti in mostra, in particolare la Divina Commedia, ma anche le parole che hanno determinato la vita degli individui e la storia collettiva in un momento storico particolarissimo, cioè l’Italia tra il Risorgimento e la Prima Guerra Mondiale.

Uno studente quindicenne è presente all’inaugurazione del monumento ai Mille sullo scoglio di Quarto il 5 maggio del 1915: la sua breve testimonianza offre lo spunto per una riflessione sull’importanza delle parole nella storia individuale e nella storia delle arti figurative: sono spesso le parole poetiche, letterarie o retoriche a determinare la storia e a cambiare i destini personali, per esempio conducendo un ragazzo in guerra, portando alla morte due amanti del tempo antico, o diventando forme di marmo, gesso, bronzo attraverso l’ispirazione di grandi artisti.

I testi sono tratti da:

Michelangelo       Rime
R.M.Rilke            Rodin
Dante Alighieri    Divina Commedia
Giuseppe Mazzini  Introduzione all’edizione critica di Ugo Foscolo della Divina Commedia
Gabriele D’Annunzio   Francesca da Rimini
Alcyone
                           Discorso di Quarto
                           Discorsi  e dispacci militari
Giuseppe Ungaretti          Allegria di naufragi


Su prenotazione 010/3726025