Stampa
21
Mag
2008

IL PREMIO SPECIALE COSTA ALLO SCULTORE MARIO CHIESA

Pin It

Per la seconda edizione del concorso internazionale per giovani scultori "Premio fondazione Arnaldo Pomodoro" il premio speciale "Costa crociere" è stato tributato all'artista Mario Chiesa. il premio di cinquemila euro, istituito dallo sponsor ufficiale della manifestazione, viene assegnato all'opera che meglio viene ritenuta rappresentativa dei sogni e delle necessità di nuove conoscenze e nuovi itinerari, caratteristiche proprie del viaggio per mare.
L'opera premiata, intitolata "Il ponte blu" è una composizione di velluto, corda e polistirene che, attraverso un'essenziale metafora sembra volersi estendere a unire continenti, spazi, popoli e culture, in uno slancio che è insieme ideale e spaziale.
Mario Chiesa è stato dichiarato vincitore fra venticinque finalisti da una giuria che riuniva l'artista e presidente dell'omonima fondazione Arnaldo Pomodoro, il presidente di Costa crociere Pier Luigi Foschi, il direttore della comunicazione istituzionale di Costa Fabrizia Greppi e Nicola Salvatore, docente di pittura presso l'Accademia di Brera e pittore egli stesso.
Come tutti i vincitori del premio speciale "Costa crociere" anche Mario Chiesa sarà in futuro protagonista di una esposizione personale al "C dream", il lounge bar di Costa crociere a Genova.