Stampa
12
Ago
2008

LA REGIONE LIGURIA PUNTA SULLA CULTURA

Pin It

La giunta della Regione Liguria, su proposta dell'assessore alla Cultura Fabio Morchio, ha approvato cinque bandi nei settori della cultura e dello spettacolo, che destinano oltre 1 milione e 400 mila euro a manifestazioni cinematografiche, biblioteche, musei, valorizzazioni di immobili e del patrimonio culturale. Il primo bando prevede un contributo di 170 mila euro destinato a soggetti pubblici e privati per l'organizzazione di eventi nell'ambito del cinema e della cultura cinematografica. Altri due bandi, rispettivamente di 165 e 115 mila euro, sono riservati a progetti di catalogazione e recupero dati nel polo ligure del servizio bibliotecario nazionale, con particolare interesse per le edizioni musicali e le antiche pubblicazioni. Un quarto bando, di 361 mila euro, è destinato agli standard tecnici e alla sicurezza anticrimine e antincendio dei musei. Un quinto bando assegnerà un contributo di 590 mila euro per la valorizzazione di immobili di particolare interesse. Infine il bando riguardante la valorizzazione del patrimonio culturale ligure e la salvaguardia delle identità locali che destinerà 136 mila 450 euro all'organizzazione di attività culturali, convegni, mostre ed eventi. "L'avvio di questi primi bandi - spiega l'assessore alla Cultura e Spettacolo Fabio Morchio - costituisce la concreta attuazione dei nuovi testi legislativi in materia di cultura e spettacolo. Si tratta di una buona partenza per inserire i sostegni alla cultura e alle manifestazioni sul territorio in una dimensione regionale che dovrà, sempre di più, far crescere la collaborazione tra pubblico e privato per venire incontro al meglio alla domanda di cittadini e ospiti". 


Fonte Cna