Stampa
19
Mar
2009

LE VIE DELL'ESTASI. I TESORI DELLA QUADRERIA DEI CAPPUCCINI DI VOLTAGGIO

Pin It

 “I Frati Cappuccini Liguri, ed in particolare la città di Genova, si preparano a vivere un evento artistico – culturale di prim’ordine: la preziosa “Quadreria” dei Frati Cappuccini di Voltaggio, con i pezzi di più forte impatto culturale, si trasferirà per alcuni mesi presso il nostro Museo dei Beni Culturali dei Cappuccini liguri, sito in Viale IV novembre, 5 a Genova.
Il Frate Cappuccino voltaggino, p. Pietro Repetto, fu nell’ottocento il primo appassionato e solerte raccoglitore e ordinatore dei preziosi dipinti; a lui fecero seguito altri confratelli che, spinti da amore e passione per l’arte, impedirono la dispersione e conservarono nel migliore dei modi un patrimonio così singolare.”

Si tratta di una collezione di primissimo piano, particolarmente devota all’arte barocca della scuola ligure e lombarda, che permise, sul finire dell’ottocento, di raccogliere nella chiesa e nel convento Cappuccino della cittadina al confine tra Liguria e Piemonte, dipinti molto significativi di artisti genovesi del calibro di Luca Cambiaso, Domenico Fiasella, Domenico Piola, Giovanni Benedetto Castiglione detto il Grechetto, Gioacchino Assereto e del lombardo Paolo Pagani.

 La mostra offre, inoltre, la possibilità di scoprire le qualità distintive di un artista come Bernardo Strozzi. Il titolo della mostra “Le vie dell’Estasi. I tesori della Quadreria dei Cappuccini di Voltaggio” vuole ricordare il significato e la motivazione profonda di una collezione raccolta con passione, dedizione, sguardo attento al valore artistico, ma soprattutto al messaggio religioso che si doveva comunicare. Ecco quindi il Cristo, Maria, San Francesco e tutta la principale iconografia alla quale i Cappuccini sono fin dagli inizi stati devoti, scorrere davanti ai nostri occhi in maniera quasi completa e sicuramente appagante.

Ente organizzatore: Museo dei Beni Culturali Cappuccini di Genova - Provincia di Genova dei Frati Minori Cappuccini Date: dal 20 marzo 2009 al 5 luglio 2009 Orari: martedì - domenica: 14.30 - 18.00, giovedì: 10.00 - 13.00/14.00 - 18.00 Luogo: Museo dei Beni Culturali Cappuccini di Genova Viale IV Novembre, 5 – Passo Santa Caterina Fieschi - 16121 Genova A cura di: Luca Temolo Dall’Igna, Vittorio Casalino, Daphne Ferrero, Luca Piccardo Biglietto d’ingresso: € 5(gratis under 14 - ridotto over 65)  Visite guidate prenotazioni ai numeri: 348.5173935 - 349.3741132