Stampa
17
Feb
2011

LO ZODIACO ILLUMINISTA. I MESI DI GIUSEPPE BACIGALUPO A PALAZZO SPINOLA

Pin It

GENOVA. La Galleria Nazionale di Palazzo Spinola propone quattro visite guidate gratuite per i possessori del biglietto d’ingresso ogni fine settimana di gennaio e febbraio 2011 alle ore 16.00 e alle ore 18.00
attraverso le quali intende offrire un approfondimento della conoscenza del pittore presentando l’importante serie raffigurante i Dodici mesi con i segni dello zodiaco realizzata nell’ultimo decennio del XVIII, serie che proprio per il suo valore è stata dichiarata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali di notevole interesse culturale.

Si vuole così offrire una nuova occasione per cogliere l’importanza della produzione di Bacigalupo all’interno del panorama figurativo ligure tra la fine del Settecento e i primi anni del secolo seguente e per illustrare in particolare i contenuti simbolici e storico-culturali presenti nei  soggetti rappresentati dall’artista genovese. Giuseppe Bacigalupo fu infatti uno degli artisti più ricercati dalla nobiltà genovese, per la quale realizzò molti quadri da stanza, tra cui le fonti ricordano una serie dedicata proprio alla rappresentazione dei mesi.

Bacigalupo, nel ciclo dei mesi, rappresentando la natura secondo il trascorrere delle stagioni, ha saputo riproporre le sue tipiche atmosfere classiche abbinate però a una veritiera raffigurazione dei lavori che impegnavano i contadini nelle campagne, mestieri analizzati con una cura scientifica a cui non fu forse estranea l’attenzione riposta alla fine del XVIII secolo dal governo genovese all’utilizzo del territorio agrario.