Stampa
09
Mar
2006

NUOVA GENERAZIONE ASTRATTA ALLA FORTEZZA CASTELFRANCO (SV) DALL'8 APRILE AL 7 MAGGIO

Pin It
Fortezza Castelfranco ñ Finalmarina (SV) 8 APRILE 2006 - 7 MAGGIO 2006 Sabato 08 aprile alle ore 18,30, le sale della Fortezza Castelfranco in Finalmarina, ospitano la mostra Nuova Generazione Astratta a cura di Riccardo Zelatore. Dopo líanteprima a MiArt2005 e líesposizione presso la Fondazione Zappettini a Milano tenutasi in gennaio, il Comune di Finale Ligure propone questo progetto nato dall'idea di realizzare un percorso tra diverse immagini della pittura astratta contemporanea, con artisti scelti attraverso le ultime generazioni che si aprono alle tendenze del nostro millennio. Emerge una ricerca imperniata su tensioni aniconiche della pittura che corrispondono allo slancio della materia verso una condizione di purezza assoluta. Scrive Chiara Argenteri sul folder di presentazione ìMario Consiglio, Vincenzo Marsiglia, Davide Nido: tre giovani artisti, tre storie, tre percorsi, e altrettanti linguaggi e poetiche. Un obbiettivo in comune, che acclamano allíunisono: Ë la rivincita dellíastrazione. Ad attrarli ñ appesantiti come sono dallíabbuffata díimmagini della pittura italiana degli anni Novanta ñ Ë la ricchezza di soluzioni espressive e formali che questo genere offre. A distinguerli ñ rispetto alla rigidit‡ strutturale dellíastrazione storica ñ Ë il virtuosismo delle sperimentazioni di una pittura fondata sulle contaminazioni, sul crossover e sulla tecnologia, che rimanda allíarchitettura e allíoptical e si ispira allíuniverso dei videogames e della computer graphic. Una pittura acida, psichedelica, che sa di artificiale e sintetico sia allo sguardo che al tocco, che usa assieme al colore materiali anomali e industriali ñ silicone, colle, resine, lycra, vinile, gommapiuma, feltri, paillettes e glitter ñ e si dilata nello spazio tanto da poterla chiamare expanded painting. Consiglio, Marsiglia, Nido offrono líoccasione di una percezione polisensoriale, visiva e insieme tattile. Mario Consiglio (Maglie, 1968) Ë un manipolatore di immagini, taglia, cuce, incolla. Dipinge senza usare nÈ colori tradizionali nÈ tanto meno i tipici strumenti della pittura. Preferisce la gommapiuma rivestita di vinile o di lucida, coloratissima lycra dagli effetti fluorescenti, oppure il raggio laser e le vernici metallizzate, lustre e cangianti. Per creare enormi pannelli scaturiti dal suo immaginario visionario, o superfici monocrome, di volta in volta bianche, nere o rosse. Le architetture plastiche di Vincenzo Marsiglia (Belvedere Marittimo, 1972) sono simili a texture, alle trame dei tessuti che ricordano in alcuni casi i quadrati dei tartan, in altri le geometrie rigorose dei kilim, o ancora i tessuti sgargianti degli anni Sessanta e Settanta. Líartista sperimenta qualsiasi materiale ñ dallíacrilico al feltro, al glitter, alle paillettes ñ e concentra le sue ricerche sui rapporti tra linea e colore. Trova un segno ideale, una stella a quattro punte, lo formalizza e lo ripete allíinterno di moduli. Oggetti ripetitivi dunque, ma non seriali: líevento manuale infatti li rende unici. Davide Nido (Senago, 1966) spara gocce, pillole di colla colorata al silicone, in un marasma psichedelico e tridimensionale. Altre volte le mette in riga e appiattisce tutto col bruciatore. Per creare cerchi, coriandoli, forme prese in prestito dal mondo dellíinformatica, figure geometriche colorate dalle misure pi˘ svariate che regalano un effetto di movimento e profondit‡ differenti.î Titolo: NUOVA GENERAZIONE ASTRATTA Autori: Mario Consiglio. Vincenzo Marsiglia. Davide Nido. A cura di: Riccardo Zelatore Contributo critico:Chiara Argenteri Sede:Fortezza Castelfranco ñ Finalmarina (SV) Direzione artistica: Valente Artecontemporanea Periodo: 8 Aprile 2006 ñ 7 Maggio 2006 Inaugurazione: Sabato 8 Aprile 2006 ore 18.30 Orario: tutti i giorni, 14:30 -19:00; Ingresso libero Informazioni:Valente Artecontemporanea - tel 019.693343 valentema@tin.it Comune di Finale Ligure - Assessorato cultura e turismo Tel.019.6816004, culturaturismo@comunefinaleligure.it