Stampa
25
Feb
2009

PALAZZO DUCALE . INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA JCE- JEUNE CRE'ATION EUROPE'ENNE

Pin It

Mercoledi 25 febbraio si inaugura a Palazzo Ducale la terza edizione della mostra JCE (Jeune Création Européenne). Nata nel solco del “Salon de Montrouge” nel 2000, la rassegna  presenta, attraverso i lavori di 60 artisti, una selezione della giovane creatività europea con lo scopo di evidenziare le tendenze artistiche emergenti e di presentarle in una mostra itinerante a scadenza biennale che parte dalla Francia per poi far tappa in tutti i paesi associati: Lituania, Austria, Italia, Spagna, Portogallo.

L’iniziativa, presente a Genova dal 2006, si inserisce nel più generale contesto di attenzione alla ricerca  giovanile segnato dall’apertura dello spazio BAG, di cui rappresenta un ulteriore sviluppo a livello europeo. I criteri di selezione delle opere sono incentrati sul concetto di “decouverte” – “rivelazione” di 10 giovani artisti per ogni paese che si esprimono attraverso tutti i possibili linguaggi artistici, dalla pittura ai media tecnologici.
Genova, che rappresenta l’Italia in questo network europeo dedicato alla giovane creatività, partecipa con 5 artisti - Andrea Bosio, Armanda Cirio, Michela Corbo, Davide Battaglia, Suite-Case (Francesco Cardarelli e Guia del Favero) - che offrono un’interessante campionatura di linguaggi, dalla pittura iperrealista di Battaglia al video, alla ricerca fotografica, con un comun denominatore nel rispecchiamento del mondo giovanile, dei suoi riti collettivi, della sua inquietudine esistenziale.

La selezione italiana, a cura del Museo di Villa Croce e dell’Accademia Ligustica di Belle Arti, si è avvalsa per la campionatura a livello nazionale, della collaborazione del circuito GAI - Giovani artisti italiani - che ha portato in mostra le messinesi Cinzia Muscolino e Daniela D’Andrea, Laura Renna di Modena, Alice Andreoli di Padova, Francesca Renolfi di Torino.
Promossa da Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, la mostra si avvale della sponsorizzazione di Costa Crociere in linea con l’attenzione dell’azienda alla ricerca artistica giovanile.

Orario Da martedì a domenica, dalle ore 15 alle ore 20 INGRESSO LIBERO