Stampa
08
Set
2008

PORTOVENERE IL GENIO DEL LUOGO ALLA PALMARIA

Pin It

Termina il 13 settembre Genius loci, la mostra d'arte ambientale itinerante che invade l'isola 
 
Nullus locus sine Genio diceva Servio: e se nessun luogo è senza genio la Palmaria ne ha tantissimi. Almeno fino al 13 settembre, data del termine di Genius loci, la collettiva d'arte ambientale itinerante che invade l'isola della grotta dei Colombi, dal molo del Terrizzo al forte Umberto I.

Land art totale, circoscritta dall'identità dell'isola che diventa museo, o meglio, un'unica installazione globale: un esperimento pieno di bellezza, che coinvolge artisti di valore. L'ospite d'onore è Stefano Cagol, affiancato da un gruppo di giovani selezionati per la prima edizione: Lisa Batacchi, Luca Bray, Grazia Cantoni, Andrea Chiodo, Giovanni De Gara, Raffaello Gori, Sybille Pasche, Niccolò Poggi, Francesco Ricci e Carmen Tornaboni. Diverse ricerche e diversi linguaggi, un risultato comune: la scoperta del magico, dell'atmosfera elettrica, del legame ineffabile tra l'opera e il contesto.

La mostra è curata da Federica Forti. Tutte le informazioni su geniusloci2008.org.