Stampa
19
Mag
2006

"CONTEMPORART" A PALAZZO BERTELLO (CN) DA SABATO 20 MAGGIO

Pin It
Titolo mostra: CONTEMPORART Artisti partecipanti: Cesare Botto, Mario Conte, Domenico Olivero, Silvio Rosso, Basso Sciaretta e Claudio Vigna. Sede: PALAZZO BERTELLO Via Vittorio Veneto, 19 - 12011 Borgo San Dalmazzo (CN) Inaugurazione: Sabato 20 Maggio 2006 - ore 18,00 Periodo: Sabato 20 Maggio - Domenica 4 Giugno 2006 Orario: venerdi, sabato e domenica - ore 16,00 -19,00 Ingresso libero Dopo il successo della Mostra Bernard Damiano. L'uomo e le opere, organizzata dal 5 giugno all'11 luglio del 1999 nei medesimi spazi espositivi di Palazzo Bertello, il Centro Artistico e Culturale "BORGOCONTEMPORANEA" di Borgo San Dalmazzo presenta al pubblico un'esposizione di circa 50 opere, tra dipinti, sculture e installazioni di sei artisti affermati nell'ambito delle arti visive contemporanee in Piemonte, soci del Centro Artistico e Culturale borgarino. Un particolare omaggio sar‡ reso all'opera di Basso Sciarretta, gi‡ socio fondatore e Presidente dell'Associazione, recentemente scomparso, con una selezione rappresentativa della sua pi˘ recente produzione pittorica e scultorea. La Mostra, che prevede la pubblicazione di un catalogo a colori con testi di Enrico Perotto e che sar‡ allestita, come in precedenza, su progetto dell'architetto Franco Isnardi, vuole essere la prima di una serie di eventi espositivi periodici, appositamente dedicati ai pi˘ diversi aspetti della creativit‡ artistica del territorio, espressa in molteplici forme, materie e tecniche, che saranno concordati con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Borgo San Dalmazzo e posti sotto il suo diretto patrocinio. Cesare Botto, Pittore legato all'astrazione americana, con una delicata attenzione alla ricerca fra la forma colore e lo spazio. Dopo una serie di viaggi negli States sta elaborando un'attenta ricerca d' inserimento di immagini digitali nella sua cromatica pitturorica. Mario Conte, Artista legato al tema della forma soprattutto intesa come ricerca ed elaborazione di sunti matematici che trasforma in quadri dalle forti elaborazioni cromatico spaziali. Spesso le sue opere si trasformano dalla dimensione di quadro in vere e proprie istallazioni che elaborano lo spazio e la dimensione circostante. Domenico Olivero, presenter‡ il progetto: [Aper‚] (parola franco/provenzale che significa "aver tempo" si pronuncia apairar) ...la contemplazione della realt‡ che ci circonda, se ampia e presente all'attimo, puÚ dare chiarezza sulla complessit‡ del mondo. Tramite i nostri elementi conoscitivi e una giusta meditazione si aprono al nostro conoscere inaspettate sorprese..... Aver tempo, mentre scorre rapidamente, ma tutto Ë inutile, la morte ci fermer‡. Non ci sono speranze lei inquieter‡ il nostro percorso fino al raggiungimento del suo scopo. In attesa godiamoci questa dimensione, senza fretta e senza scopi, senza obiettivi e senza illusioni. Gustiamoci consapevolmente gli attimi del vivere. Non Ë il tempo che attraversa noi, ma siamo noi che attraversiamo uno spazio di tempo. Il nuovo progetto artistico di Domenico Olivero rivolge la sua attenzione al tempo. L' opera si svilupper‡ in diverse forme; dalla performance all'installazione, dall'opera pittorica ad un sito web.Per questo evento saranno presentate una serie di opere dialoganti con un gruppo di lettere tratte da un epistolario realizzato con la storica dell'arte Ornella Calvetti, scritte fra gli anni 2003/2004. Altre informazioni puÚ trovarle al sito : http://xoomer.virgilio.it/domenico.olivero1/ Silvio Rosso, Pittore legato al tema della scacchiera e del tempo, nella sua ricerca pittorica l'attenzione Ë posta alla forma della griglia intesa come dinamica del tempo su cui le esistenze umane si muovono e interagiscono. Basso Sciaretta Artista, morto all'inizio dell'anno, che ha fatto della sperimentazione cromatica la sua forma espressiva, rielaborando materiali di diverse estrazioni e dalle molteplici forme cromantiche. Opere che oltre a colpire lo sguardo pongono in attenzione la percezione tattile delle diverse tipologie di materiali e superfici. Claudio Vigna Artista che usa prevalentemente gli acquarelli che impiega per trasportare le sensazioni dei suoi diversi viaggi in Medio Oriente e Africa.