Stampa
25
Mag
2006

"INCONTRI CON IL DESIGN GRAFICO" ALL'ACCADEMIA LIGUSTICA DI BELLE ARTI DA VENERDI' 26 MAGGIO

Pin It
Il breve ciclo di conferenze intitolato "incontri con il design grafico", vuole essere il primo di una serie di incontri, che porteranno l'Accademia Ligustica di belle Arti ad aprire le porte agli interventi da parte di importanti progettisti che lavorano nel campo del design grafico, per aiutare gli studenti, sia del corso di grafica sia pi˘ in generale, ad approfondire temi che professionalmente prima o poi incontreranno. I tre incontri, saranno altresÏ aperti anche a tutti coloro che vorranno avere un'idea pi˘ approfondita dei procedimenti che sono dietro il mondo di segni che ci circonda. La grafica "utile", l'information design, ovvero tutto ciÚ con cui veniamo in contatto quotidianamente, quando dobbiamo districarci tra le linee di una metropolitana, di una stazione ferroviaria eccetera, Ë il tema del primo incontro, che si terr‡ venerdÏ 26 alle ore 11. Il metodo e le problematiche della comunicazione di eventi culturali, il secondo incontro previsto il 1 giugno sempre alle 11, di particolare importanza vista, oltre ad un interesse generale per addetti ai lavori e no, la nostra istituzione, l'Accademia, che di problematiche inerenti alla cultura ed alla sua comunicazione Ë intrisa. Il packaging, gli involucri che quotidianamente incontriamo quando c'imbattiamo in un prodotto; come nascono, come riescono a comunicare ciÚ che Ë al proprio interno, i meccanismi attraverso i quali ci seducono e attraggono, sar‡ il tema dell'ultimo di questi incontri, che si terr‡ il 9 giugno anch'esso alle ore 11. Mario Benvenuto Giuseppe Attoma Pepe Nato a Genova nel 1957, dopo gli inizi a Milano come grafico e direttore artistico, si trasferisce a Parigi dove apre un suo proprio studio nel 1997. Centra la sua attivit‡ sulle problematiche díinterazione tra le organizzazioni (imprese o istituzioni) e i loro pubblici attraverso la comunicazione visiva, su ogni tipo di supporti (sistemi di identit‡ istituzonale, documenti, interfacce, segnaletica...), e annovera tra i suoi clienti la RATP (Metro di Parigi), Renault, la SNCF (ferrovie francesi), la Banque Postale (BancoPosta francese). Impegnato nella riflessione teorica, nella formazione e nellíinsegnamento, Giuseppe Ë membro del board di IIID (International Institute for Information Design), associazione internazionale di esperti della disciplina del design díinformazione.