Stampa
09
Mar
2008

"NELLO STILE ITALIANO" LUCIO DEL PEZZO ESPONE A LOANO

Pin It

Palazzo Doria, a Loano, farà da cornice ad un nuovo evento d’arte:  dal 15 marzo al 3 giugno 2008, nei saloni dello storico palazzo saranno ospitate le opere di uno degli artisti più significativi dell’arte contemporanea italiana: Lucio Del Pezzo. La personale, dal titolo “Nello stile italiano”, è curata da Alberto Fiz nell’ambito della settima edizione di Arte a Palazzo Doria. Il progetto, coordinato da Gian Pietro Menzani e promosso dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Loano, si propone di portare l’arte nel quotidiano anche attraverso mostre d'arte contemporanea presentate nel palazzo sede del governo della città.

Dopo Emilio Tadini, Valerio Adami, Ugo Nespolo, Walter Valentini, Joe Tilson ed Enrico Baj, la mostra di quest’anno propone una selezione rigorosa del percorso artistico di Lucio del Pezzo: 18 emblematiche opere tra dipinti e sculture realizzati dal 1964 a oggi in base ad un suo personale linguaggio segnico che attraversa con ironia e leggerezza gli stili e le epoche.

Lucio Del Pezzo è sin dagli anni Sessanta tra i maggiori protagonisti dell’arte italiana. Nato a Napoli nel 1933, è stato nel ’58, insieme a Guido Biasi, Bruno Di Bello, Sergio Fergola, Luca (Luigi Castellano) e Mario Persico, tra i fondatori del Gruppo 58, collegato con il Movimento Nucleare guidato da Enrico Baj a Milano e con i gruppi Phases a Parigi, Spur a Monaco e Boa a Buenos Aires. Nel 1960 lascia Napoli prima per Parigi, poi per Milano, dove dal 1979 Lucio Del Pezzo vive e opera. Il successo è sancito dalle partecipazioni alla Biennale di Venezia, dai lavori presentati in spazi prestigiosi come il Beaubourg di Parigi, da collaborazioni con grandi industrie come Olivetti e Renault e dall’insegnamento a Brera.

Inaugurazione: 15 marzo 2008 ore 17.30 -Periodo: 15 marzo/ 3 giugno 2008 Sede: Palazzo Doria – Piazza Italia - Loano
Orari: da lunedì a venerdì ore 9.00/13.30  martedì e giovedì ore 15.30/18.30 sabato/domenica e nei giorni festivi ore 10.30/12.30 ore 16.00/19.00