Stampa
10
Giu
2006

"PERCEZIONI NEL TEMPO": LE OPERE DI GIAN MARIO CAMA ALLA COLONIA ARNALDI FINO AL 25 GIUGNO

Pin It
Eí una mostra di Gian Mario Cama, organizzata dal Comune di Uscio e dal Centro Arnaldi, che nasce dalla storica colonia Arnaldi. La mostra Ë organizzata in occasione del centenario della Colonia ArnaldiÖ Percezioni nel tempo Uscio- Colonia Arnaldi 8 giugno- 25 giugno 2006 Fra luci azzurre e bagliori di fiamma, fra eteree sagome di alberi e trasognate atmosfere, Gian Mario Cama sviluppa il suo percorso nel tempo. Tempo come stoffa preziosa che drappeggia forme e sentimenti. Tempo come il vento che ci accompagna nel mondo dellíArtista. Verso una dimensione che va oltre il tempo. Nelle case liguri e nel paesaggio bretone. Nella forte atmosfera pantesca e nel trasognato viaggio della carovana forse in un sottile corridoio afghano. Non pi˘ lotte. Non pi˘ dolore, solo accennato sobriamente in una dolce Deposizione. Ma onde e lagune, vecchie case e una madia pronta a raccontarti líintimit‡ del vivere. Per respirare ancora le percezioni nel tempo. Biografia Gian Mario Cama Ë un artista e un marinaio. Un creativo e un tecnico. Nasce a Genova nel 1945 e dopo il diploma dellíIstituto Nautico si imbarca come ufficiale di macchina. Coltiva la passione per la pittura anche quando fa lunghi viaggi. Poi sviluppa la sua carriera professionale, a partire dal 1980, come responsabile degli acquisti di una Compagnia di Navigazione e poi come Dirigente dellíUfficio Tecnico. La sua creativit‡, messa a confronto con problemi tecnici quotidiani, non si affievolisce. Dipinge, dopo i paesi lontani, la sua Liguria, líisola di Pantelleria, i paesaggi Bretoni, i fari. Eí alla sua prima esposizione in Italia. Presentazioni Abbiamo il piacere di vedere esposte nel Comune di Uscio, nella nostra Valle del Tempo, il cui fascinoso nome rimanda alla bella valle del Recco, le opere di Gian Mario Cama. Líartista, versatile e sensibile, trova la sua giusta collocazione, vista anche la sua passione per i nostri paesaggi e le nostre terre, nel bel contesto ambientale della Colonia Arnaldi di Uscio, in un scenario verde intenso, di fronte alla valle dove il Tempo Ë segnato da orologi e campane, famosi in tutto il mondo. CosÏ il titolo della Mostra; ìPercezioni nel tempoî, diventa il giusto corollario sia al bel percorso artistico del pittore, sia alla dimensione data alla nostra Valle, a partire da una fortunata mostra dei nostri orologi e delle campane di Avegno, che ha avuto luogo nel 2005 a Palazzo Ducale, a Genova. Il Tempo continua a essere il protagonista della nostra cultura. Anche attraverso le percezioni di Gian Mario Cama. MASSIMILIANO BISSO SINDACO DI USCIO La Colonia Arnaldi riapre! Per la gioia di chi ha cuore una salute intelligente. Dove la dimensione di benessere va oltre quella di una forma riconquistata in modo effimero e richiede un modo di vivere armonioso e in totale sintonia con la natura. Proprio tale armonia abbiamo ritrovato nellíopera pittorica di Gian Mario Cama, che volentieri ospitiamo alla Colonia Arnaldi, proprio in coincidenza dellíinaugurazione ufficiale. Tanto pi˘ significativo il nostro incontro proprio perchÈ nel motto ìrisanateviî che ci ispira sta un profondo significato di rinnovamento che passa attraverso quelle percezioni che líArtista sa cogliere nel suo contatto con la natura e con la dimensione pulita ed ariosa della vita. Eí quindi con nostra grande soddisfazione che le raffinate Percezioni nel tempo di Gian Mario Cama trovano ospitalit‡ nellíelegante scenario della Colonia Arnaldi. GIULIANO MOSSINI CENTRO ARNALDI USCIO