Stampa
28
Apr
2006

SABATO 29 APRILE FESTA DI PRIMAVERA ALLA GALLERIA D'ARTE MODERNA DI NERVI

Pin It
Galleria díArte Moderna con opere della collezione Wolfson Via Capolungo 3 ñ Genova Nervi FESTA DI PRIMAVERA SABATO 29 APRILE 2006, ORE 15.30 Festa, laboratori e intrattenimenti per i bambini Grande festa sabato 29 aprile alla Galleria díArte Moderna per celebrare con i bambini líarrivo della primavera e per presentare il quinto numero della collana ìSogno intorno allíoperaî che propone al pubblico infantile le opere dei Musei di Nervi attraverso i racconti e le immagini di scrittori e illustratori sempre diversi. Protagonista della giornata di festa Ë il celebre dipinto Ritratto di fanciulla, di uno dei maggiori esponenti del Novecento italiano, Francesco Casorati (Torino 1883-1963): il dipinto, una tela incollata su una tavola di compensato venne acquistato da Orlando Grosso, il primo direttore della Galleria díArte Moderna, nel 1930 alla Biennale di Venezia per aggiornare le collezioni del museo che aveva da due anni la sua sede proprio in Villa Serra, a Nervi. Un dipinto dai colori delicati e accattivanti, pervaso da uníatmosfera senza tempo in cui il pittore immerge un momento di quotidianit‡ casalinga di una fanciulla malinconica e assorta. Roberto Piumini, lo scrittore che, questa volta (dopo Miriam Formisano, Mario Lodi, Max Manfredi e Chiara Rapaccini ), ha avuto il compito di ìsognareî intorno al dipinto, ha dato un nome alla bimba ritratta ñ Giuditta - e un contesto casalingo di vivace normalit‡. Ne Ë scaturita una storia fresca e appena magica, in sintonia con il tono un poco straniante del dipinto. Francesca Biasetton, accuratissima e fantasiosa disegnatrice ha raccolto le parole di Piumini e le ha proposte ai bambini con una serie di commenti grafici ricchi di divertita ironia e di elegante garbo di inchiostri e acquerelli. Ne Ë nato un piccolo e prezioso libro per i tipi dellíeditore Maschietto di Firenze: i bambini potranno acquistarlo al bookshop della Gam (euro 12) e farselo autografare da Roberto Piumini e da Francesca Biasetton. Ecco il programma della Festa: Dalle ore 15.00 alle ore 16.45 i Servizi Educativi e Didattici del Settore Musei, in collaborazione con Associazione Culturale AprËs la nuit, proporranno una serie di LABORATORI e di giochi ai bambini, tra cui IL GIARDINO BOTANICO IMMAGINARIO - Che aspetto ha una felceluna? Hai mai sentito il profumo di un fiordicarta? Sai di che colore sono i petali di un anicescarlatto? Potrai scoprirlo in un laboratorio fatto di forme e di parole che raccontano di fiori e le piante stravaganti...- e LO SPIRITO DELLE COSE (Ognuno di noi possiede un oggetto speciale, un portafortuna da cui non si separa maiÖPrendendo come ispirazione il dipinto che racconta di una bambina, della sua dalia e di un annaffiatoio potremo creare nuove storie e nuove immagini che raccontino di altri, evocativi e speciali oggetti e portafortuna che appartengono al nostro immaginario pi˘ intimo). Alle ore 17.00 Roberto Piumini legge la fiaba ai bambini insieme a Francesca Biasetton. Merenda offerta dal GamcafË