Stampa
14
Mar
2006

SCATTI CONTRO DI DANTE MAFFEI ALLO SPAZIODELLAVOLTA DAL 16 MARZO

Pin It
scatti contro Dante Maffei incisioni laser Quattro incisioni, ottenute dalla pressione su carta, di lamiere zincate a freddo graffiate con il laser, sono il lavoro scatti contro, di Dante Maffei. Le stampe, realizzate da Daniele Upiglio dellíatelier 14 di Milano, sono contenute in una cartella, ed accompagnate da una conversazione, tra líautore e Pietro Bellasi. Le potenti incisioni della lastra modellano, sotto la pressione del torchio, il foglio di carta, ed imprimono ai segni una nuova dimensione scultorea. Segni impressi, da vedere, toccare e accarezzare in punta di dita come un nuovo alfabeto braille del disegno; la folgorante energia laser che li genera, diviene morbida sensualit‡ nel segno in bassorilievo, dal caldo colore di terra díombra, carnoso e sensuale come una tatuaggio Maori. Ma il segno increspato torna disegno se guardato ad occhi socchiusi, come in certi decori tracciati su pannelli di carta di riso della villa Imperiale di Katsura, in Giappone, del XVI secolo. Disegni nervosi e sfumati nel rilievo, inquadrature di sguardi pi˘ ampi, in equilibrio con ciÚ che non si vede, nelle campiture bianche senza segni che costringono a immaginare ciÚ che non appare, a completare il racconto. Segni come sintesi, tra la contemporaneit‡ del laser che incide con facilit‡ le superfici pi˘ dure, e le origini del segno che si fa linguaggio. Alla mostra sono presenti anche tavole di preparazione, bozzetti, prove, ad indicare un lavoro serio e appassionato che non confonde líimprovvisazione con la sapienza creativa, i tentativi con le tentazioni_Luca Mazzari La mostra rimarr‡ aperta fino al 26 marzo 2006 presso lo Spaziodellavolta; dalle 15,30 alle 19,00. SPAZIODELLAVOLTA p.zza Cattaneo 26/3 16128 Genova Italy (+39)010261824 (+39)0102462610 fax