Stampa
27
Ott
2006

THE LISA GAME: UNA NUOVA MOSTRA AL GABBIANO DELLA SPEZIA

Pin It

La Mostra The Lisa Game rientra nel progetto Nugellae che Il Gabbiano porta avanti da diversi anni e ormai giunto alla diciottesima edizione. Dopo la fortunata anteprima estiva presso la Torre del Castello nel centro storico di Ameglia (SP), la mostra è allestita negli spazi della Galleria in via Don Minzoni alla Spezia.
Mara Borzone: <<La Gioconda ha cinquecento anni ma non li dimostra. La gioconda è un gioco. La Gioconda era la moglie di Messer Giocondo. La gioconda è diventata cult nell’800, ma ora, con il Codice da Vinci, ne parlano proprio tutti. Non se ne può più. Duchamp l’aveva capito, anche senza Codice da Vinci, e le aveva messo i baffi. Che scandalo! …>>. Gli artisti partecipanti che hanno reinterpretato il celebre dipinto: Fernando Andolcetti, Luigi Bandino, Vittore Baroni, Roberta Bazzoli, Carla Bertola, Antonio Bobò, Emilio Bolgiaghi, Sergio Borrini, Anna Boschi, Erica Briani, Roberto Buratta, Carlo Canè, Emma Caprini, Mario Carbone, Franco Carrozzini, Bruno Cassaglia, Renato Cerisola, Cosimo Cimino, Mario Commone, Stefano Daveti, Marcello Diotallevi, Maria Pia Fanna Roncoroni, Alberto Ferretti, Antonio Flamminio, Vittorio Formisano, Delio Gennai, Vittoria Gualco, Elisabetta Gut, Leona K, Marco Locci, Arrigo Lora Totino, Fabio Maestrelli, Ruggero Maggi, Franco Magro, Lucia Marcucci, Paolo Megazzini, Nino Migliori, Luigi Musa, Nadia Nava, Riri Negri, Ilaria Occhigrossi, Serena OLivari, Guido Pecci, Giuseppe Pellegrino, Gloria Persiani, Lamberto Pignotti, Gian Paolo Roffi, Alba Savoi, Valerio Simini, Berty Skuber, Vittorio Sopracase, Alberto Sordi, Giuliano Tonelli, Marie Laure Van Hissenhoven, Maurizio Vanoli, Rodolfo Vitone.

The Lisa Game
28 ottobre – 30 novembre 2006
Galleria Circolo Culturale “Il Gabbiano” – Arte Contemporanea
via don Minzoni 53 (19124) (SP) – Italia – C.P. 181
orario: martedì – sabato 17.00 – 20.00 / domenica e lunedì chiuso

 

Nelle immagini:
Vittore Baroni, M. M. M.; Sergio Borrini, La vendetta di Monna Lisa.