Stampa
17
Mar
2010

X CONGRESSO SPI CGIL LIGURIA ANNA GIACOBBE CONFERMATA SEGRETARIO GENERALE

Pin It

Ieri 15 marzo 2010 presso l’Hotel San Biagio a Genova si è svolto il X Congresso regionale del Sindacato dei Pensionati dal titolo “Protagonisti per l’uguaglianza: diritti, libertà, dignità”.In conclusione di giornata il neo eletto Comitato Direttivo ha confermato alla guida del sindacato pensionati liguri della Cgil Anna Giacobbe. Giacobbe era stata eletta Segretaria Generale nel settembre 2008. Giacobbe è laureata in lettere e ha alle spalle una prestigiosa carriera sindacale, radicata nel Savonese dove si è occupata di sanità, sociale, disoccupazione giovanile e funzione pubblica. Dal 2002 ricopre l’incarico di Segretaria Generale della Cgil Liguria, ruolo che lascerà nel 2008 per intraprendere un nuovo percorso all’interno dello SPI regionale.
La conferma di Anna Giacobbe, dirigente donna rappresenta un concreto rilancio dello SPI, che all’interno della CGIL conta, tra tutte, il maggior numero di iscritti.
Dopo l’investitura ufficiale, la Segretaria Generale ha sottolineato alcuni dei risultati ottenuti dallo Spi ligure in questo anno di mandato, formulando anche i futuri propositi “In questi mesi abbiamo cercato di collegare sempre di più l’attività di tutela individuale dei pensionati con l’iniziativa sindacale per rivendicare pensioni più adeguate; l’impegno sui temi dell’invecchiamento attivo, insieme ad Auser, ha contribuito alla conquista di una legge regionale sulla valorizzazione della partecipazione degli anziani, la cittadinanza attiva, l’apprendimento permanente, il passaggio  graduale dal lavoro alla pensione. Molto importante è l’accordo raggiunto giovedì scorso tra CGIL CISL UIL e Regione Liguria  sugli interventi a sostegno degli anziani in condizioni di fragilità: esso prevede un potenziamento dei servizi domiciliari e dell’integrazione socio-sanitaria e interventi mirati per l’assistenza agli anziani malati di Alzheimer. Nei prossimi mesi partiremo da questi risultati per costruire concrete risposte ai bisogni degli anziani e delle anziane”