Stampa
31
Mag
2007

ADESIONE TOTALE ALLO SCIOPERO DEI TAXISTI

Pin It

Adesione totale dei taxisti alla manifestazione di protesta contro il Disegno di legge del Governo.  La Categoria si è fermata in tutte le principali città del Paese e un corteo è ancora in corso a Roma."Purtroppo assistiamo all'ennesimo gioco delle parti sulle spalle di una Categoria produttiva - ha affermato Maurizio Longo, Responsabile Nazionale di Cna Fita e Coordinatore Taxi Italiano - con esponenti del Governo e in particolare il Ministro Bersani, pronti solo ad affermare la responsabilità del Parlamento e non quella del Governo che il Disegno di legge ha presentato".

"Anche dagli atti parlamentari emerge in particolare - ha proseguito Longo - un'assenza pressochè totale di conoscenza circa il reale impatto che il provvedimento sui cosiddetti servizi innovativi avrà sul mercato della mobilità individuale".

"Effetti dirompenti - ha concluso - che avrebbero dovuto consigliare il Governo almeno ad ascoltare preventivamente il parere della Categoria e a valutare tecnicamente il tipo di reazione a catena che la nuova norma è destinata a scatenare sul territorio".

"In queste condizioni non si delineano quindi seri margini per un dialogo. Dialogo verso il quale l'adesione totale al Fermo - ha precisato – avrebbe dovuto spingere sollecitamente il Governo"