Stampa
02
Feb
2009

AMITIE' SANS FORNTIER CONSEGNA FONDI AL REPARTO DI NEATOLOGIA DELL'OSPEDALE DI SAVONA

Pin It

Nella serata del 31 gennaio scorso, Amitiè Sans Frontiere Club Service di Savona, ha consegnato il ricavato della beneficenza raccolta nell’anno 2008 alla Associazione CRESCI Onlus di Savona, rappresentata dal Prof. Amnon Cohen Direttore del Reparto di Pediatria e Neonatologia dell’Ospedale San Paolo di Savona. Il fondi raccolti andranno a favore delle iniziative di umanizzazione di detto reparto, principalmente per migliorare la degenza dei piccoli ammalati e dei genitori che li assistono.

“Non è la prima volta che Amitiè Sans Frontieres si impegna a favore della nostra Associazione e per i bambini” ha dichiarato il Prof. Cohen “con il vostro contributo abbiano sostenuto la clownterapy e l’assistenza psicologica ai parenti dei bimbi ospitati nel nostro reparto, siamo grati che un vostro ulteriore contributo ci confermi la sensibilità della persone che vivono sul territorio verso la nostra azione”.
Durante la serata, dopo essersi cimentato in una performance musicale jazzistica di tutto rispetto, il Prof. Cohen è stato insignito dal Presidente Roberto Minerdo della carica di Socio Onorario del Club Amitiè Sans Frontieres di Savona.

Alla manifestazione erano presenti, oltre a tutti i soci, la Past President Enrica Miele, i soci fondatori Roberto Tarò e Gianfranca Tempestini.

Amitè Sans Frontieres ha sede a Montecarlo, il Principe Sovrano Alberto II, ne è Presidente Onorario, l’Associazione è Organo Consultivo dell’Assemblea delle Nazioni Unite per i temi umanitari e collabora con l’Alto Commissariato per i rifugiati delle Nazioni Unite.
A Savona è presente dal 1992, ne fanno parte 23 soci, il Presidente attuale è Roberto Minerdo.

Nella foto: Il Presidente Minerdo consegna a Cohen il ricavato della beneficenza.