Stampa
13
Giu
2006

AUTO STORICHE: CIFARELLI PADRE E FIGLIO, QUINTI AL SAN BERNARDO

Pin It
Ottimo piazzamento per i genovesi Nanni e Davide Cifarelli che a bordo della loro Lancia Fulvia coupË rally hanno conquistato il quinto posto asssoluto, e secondo di raggruppamento ,nella XXIII edizione dell'Aosta-San Bernardo di regolarit‡ Asi per auto storiche valido per il Trofeo Zanon. Alla gara ,organizzata al meglio dal Cameva di Aosta, hanno partecipato 62 equipaggi provenienti da tutta Italia. La manifestazione con partenza da Aosta e arrivo al Passo del Gran San Bernardo si Ë articolata su due tappe per complessivi 170 chilometri con 42 prove di precisione al centesimo di secondo. Quindicesimi dopo la prima frazione di gara padre e figlio- di sette anni- Cifarelli, nella seconda giornata ,sempre ben assecondati dalla Fulvietta preparata da Nicola Albanese, hanno firmato tempi di ottima fattura risalendo di ben dieci posizioni. La gara ha visto il successo di Bruschi-Rigoletto su Triumph TR3 davanti ad Aghem-Conti su Lancia Fulvia HF. L'altro genovese in gara Danilo Scarcella su Fiat 850 spider ha concluso ,gareggiando in solitaria, al sedicesimo posto. Curata nei minimi particolari l'organizzazione generale che Ë riuscita , grazie alla collaborazione di tutte le Istituzioni civili e militari e alla disponibilit‡ della direzione dell'aeroporto di Aosta, a disporre della pista di atterraggio dell'aerostazione valdostana che per un giorno, ed Ë la prima volta in assoluto in Italia che ciÚ accade, ha lasciato spazio al fascino infinito delle auto storiche.