Stampa
02
Ago
2007

DAL 1 AL 30 AGOSTO 2007 SCIOPERO DEL PERSONALE PORTALETTERE DELLA LIGURIA

Pin It

Genova,  . Le scriventi OO.SS. CGL. SLC. CISL. UIL POST  proclamano lo sciopero dei portalettere della Liguria a partire dal 1 agosto e sino al 30 agosto 2007.Nonostante le ripetute sollecitazioni rivolte a Poste Italiane spa, l’Azienda continua a non voler affrontare e risolvere le criticità del settore recapito.

Per questa estate non sono state ancora effettuate le assunzioni di personale a tempo determinato che ogni anno danno la possibilità al personale di fruire delle ferie estive: il  risultato è quello di avere della corrispondenza inevasa e giacente presso i centri di distribuzioni con ulteriori ritardi sui recapiti dove peraltro la tariffa, con l’introduzione della “prioritaria” è aumentata.

 La politica aziendale, volta a contrarre i livelli occupazionali, oltre a penalizzare i dipendenti si riflette sulla quantità e la qualità dei servizi forniti alla clientela. Questa situazione si manifesta in particolare nel settore della distribuzione della corrispondenza, attraverso il taglio delle zone di recapito. Infine, la riorganizzazione dei servizi di recapito in Liguria, che prevede il taglio di 158 zone preoccupa le OO.SS. anche in funzioni del fatto che dal 1 gennaio 2011 la liberalizzazione dei servizi postali potrebbe avere ricadute su organici e qualità del servizio.

Segreteria SLC-CGIL   Cagnazzo Umberto  Segreteria SLP-CISL    Donatini Claudio Segreteria UILPOST     Massa Roberto