Stampa
04
Giu
2007

GIOVANI ARTISTI VILLA CROCE A GENOVA

Pin It
Martedì 5 giugno alle ore 16.00 presso il Museo d’arte contemporanea di Villa Croce, verrà presentato il servizio “Gai-Giovani Artisti italiani Genova”.  L'Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani è un organismo che raccoglie ad oggi 45 Amministrazioni locali (Comuni, Province, Regioni) allo scopo di sostenere la creatività giovanile in diversi settori: arti applicate, arti Plastiche, arti visive, cinema, video, letteratura, musica, teatro e danza attraverso iniziative di formazione, promozione e ricerca.  

L'Associazione si prefigge di documentare attività, offrire servizi, organizzare opportunità formative e promozionali a favore dei giovani che operano nel campo della creatività, delle arti e dello spettacolo. Questo attraverso iniziative permanenti o temporanee che favoriscano la circolazione di informazioni e di eventi, sia a livello nazionale sia internazionale, incentivando il rapporto tra la produzione artistica giovanile e il mercato.  

Tra le iniziative più conosciute organizzate dal GAI, in collaborazione con la DARC - Direzione Generale per l'Architettura e l'Arte Contemporanee, Dipartimento per i Beni Culturali e Paesaggistici del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, ricordiamo Movin'Up, programma di sostegno finalizzato a promuovere con un fondo annuale la mobilità dei giovani artisti italiani nel mondo, Gemine Muse - giovani artisti nei musei d’Europa in collaborazione con CIDAC - Associazione delle Città d’Arte e Cultura, una manifestazione che mette a confronto il passato con la ricerca contemporanea, D.A.B., concorso per la progettazione di oggetti d’arte e di design da destinare agli artshop e bookshop museali italiani con il lancio della nuova linea di Prodotti GAI per i musei Italiani.

Il Circuito Giovani Artisti Italiani ha istituito dal 2001 un sito web con struttura di portale (www.giovaniartisti.it), luogo di interventi, di dibattito e di scambio di informazioni,.attualmente tra i più visitati del suo genere, con opportunità, risorse per il pubblico dell’arte e dello spettacolo.

Ogni città italiana aderente al circuito dispone di una banca dati locale che nella città di Genova risponde all’indirizzo www.gai.comune.genova.it in grado di fornire a giovani creativi dai 18 ai 35 anni dei settori sopra citati utili informazioni riguardo a bandi di concorso, iniziative culturali, mostre.

L’Accademia Ligustica di Belle Arti, su incarico del Comune di Genova, ha assunto la gestione di questa banca dati e rappresenta il Comune nel circuito GAI, giovani artisti italiani. La banca dati di Genova è  un prezioso strumento di conoscenza del territorio e delle sue potenzialità creative.

Iscriversi alla banca dati è semplice: basta digitare l’indirizzo www.gai.comune.genova.it e registrarsi inserendo obbligatoriamente il proprio indirizzo di posta elettronica, la data di nascita, un numero di telefono, un curriculum anche brevissimo, purché venga documentata l’attività artistica, ed un’immagine di lavori eseguiti per ogni settore/genere per il quale ci si vuole iscrivere.

Gli artisti così inseriti, oltre a ricevere informazioni, parteciperanno a selezioni interne per accedere a workshop ed altri momenti formativi.

Martedì 5 Giugno alle ore 16 presso la sala conferenze del Museo d’arte contemporanea di Villa Croce sarà quindi possibile conoscere le opportunità e le potenzialità di questo servizio attraverso le esperienze di addetti al settore e artisti che ne hanno usufruito.
 

All’iniziativa, che si rivolge a tutti i giovani creativi tra i 18 e i 35 anni, parteciperanno:
Le istituizioni e il circuito dei Giovani Artisti Italiani
Sandra Solimano – Direttrice del Museo d’arte Contemporanea di Villa Croce
Emilia Marasco – Direttrice Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova

Esperienze a confronto
Cesare Viel-Artista – docente di storia e curatore dell’edizione Gemine Muse 2007
Fabio Niccolini – artista selezionato Gemine Muse, artista selezionato concorso Arte Sud, Catania
Loredana Galante – artista vincitrice premio Pagine Bianche

Come iscriversi alla banca dati locale

Miria Monadi – referente Gai Accademia Ligustica