Stampa
17
Ott
2008

L'ASSOCIAZIONE VOLONTARI DELLA SOLIDARIETA' DONA UN VEICOLO PER L'ASSISTENZA DI ANZIANI E MINORI

Pin It
Lunedi 20 ottobre, alle ore 11, presso la sala Consigliare del Comune di Finale Ligure, sarà donato un autoveicolo al Distretto Sociosanitario Finalese. L'Associazione finalese "Volontari della Solidarietà", usufruendo del Fondo di Solidarietà, donerà una Tata Indica Diesel al Distretto, in collaborazione con la Concessionaria Valle di Savona. L'Associazione "Volontari della Solidarietà" è nata nel 1996 a Finale, riunendo molteplici associazioni di volontariato e coinvolgendo il Comune, per raccogliere fondi da utilizzare per scopi di tipo sanitario.
La nascita dell'Associazione è legata ad un particolare e contingente momento di aiuto solidaristico, connesso ad una grave malattia di una bambina finalese. I fondi raccolti non furono utilizzati dalla famiglia finalese e, con grande gesto altruistico, vennero lasciati all'Associazione di volontariato. Dopo 12 anni, l'Associazione rappresentata dalla referente sig.ra Maura Firpo, ha deciso, in collaborazione con tutti i rappresentanti, di investire una parte del fondo per scopi sociosanitari.
Dice Gianmario Massazza, Presidente del Distretto Finalese: "Insieme e grazie all'Associazione abbiamo pensato all'acquisto di un autoveicolo che sarà utilizzato per fini sia sociali che sanitari. Il nostro personale si occupa di assistenza domiciliare sia per gli anziani che per i minori e riteniamo che la donazione rispecchi le caratteristiche di integrazione Sociale e Sanitaria richiamate delle Leggi Regionali 12/06 e 41/06, rivolgendosi ai bisognosi del territorio finalese. Ringrazio personalmente tutti i componenti della Associazione Volontari della Solidarietà a nome dell'amministrazione e di tutti gli utenti finalesi che potranno giovarsi di tale servizio".