Stampa
07
Giu
2006

MULTICON AVVIA IL POLO DI PRODUZIONI TELEVISIVE

Pin It
Il consorzio Multicon guidato dal presidente Enrico Castanini affiancato da Ivan Drogo si cimenta nel settore televisivo. Proprio oggi infatti presso la sede della Rs Consulting di Genova Ë stato avviato un progetto industriale che vede cinque partner iniziali: Cart, Media Holding, Video Proff, Tecnica Mista e Vivam. Si tratta di aziende impegnate principalmente in produzioni e service per la Rai. Nelle prossime settimane il gruppo di aziende verr‡ integrato con ulteriori 5 imprese gi‡ selezionate dal consorzio. Con i nuovi ingressi Multicon raggiunge quota 48 imprese aggregate con oltre 2 mila addetti occupati e circa 300 milioni di fatturato annuo. In Multicon Ë gi‡ presente la societ‡ Divicas (gruppo Soloinrete) specializzata nell'archiviazione digitale di filmati. L'iniziativa verr‡ annunciata nel corso dell'incontro promosso congiuntamente da Associazione Genova Opinione Onlus, Ferpi Federazione Relazioni Pubbliche Italiana e Ucsi Unione Cattolica Stampa Italiana sul ruolo delle donne (e degli uomini) nel mondo della comunicazione. La tavola rotonda Ë programmata per il giorno GiovedÏ 8 Giugno 2006 alle ore 17,30 presso la sala della Societ‡ Ligure di Storia Patria (Palazzo Ducale - Piano Terra). Interverranno Mario Bottaro, Franca Brignola, Orazio Brignola, Erica Della Casa, Susy De Martini, Sergio Di Paolo, Valeria Maione, Patrizia Muratore, Renata Oliveri, Maria Paola Profumo, Carla Sibilla. Parteciperanno Giorgio Bubba Presidente di Ucsi Unione Cattolica Stampa Italiana e Ottorino Paglialunga Presidente di Associazione Genova Opinione Onlus. Modereranno l'incontro Sabina Alzona Presidente di Ferpi Federazione Relazioni Pubbliche Italiane e Ivan Drogo Segretario Generale Associazione Genova Opinione Onlus e Vice Presidente del Consorzio Multicon. Le aziende interessate a partecipare al progetto televisivo possono inviare una mail a ivan.drogo@consorziomulticon.it, per prenotare la partecipazione all'incontro di Palazzo Ducale inviare mail a genovaopinione@email.it. --