Stampa
07
Nov
2007

PAGANINI HA UNA CASA A GENOVA

Pin It

Casa Paganini, inaugurata nel novembre 2004, è uno spazio polifunzionale per concerti, conferenze e altri eventi culturali. Un palco e 230 posti ricavati nell'antico complesso di Santa Maria delle Grazie la Nuova sulla collina di Castello, ovvero il luogo indicato dagli scavi archeologici come sede del più remoto insediamento urbano a ridosso del porto.

Dall'originaria chiesa con struttura conventuale annessa l'edificio passò ad altre destinazioni dall'inizio del XIX secolo, fino all'acquisizione da parte dell'Università avvenuta nel 1987.
Alla realizzazione del progetto, promosso dalla Regione Liguria, hanno collaborato il Ministero per i Beni e le Attività Culturali che ha sostenuto in modo significativo l'intervento di restauro, l'Università di Genova, ente proprietario dell'immobile, l'Arte, Agenzia regionale territoriale per l'edilizia che ha attuato l'intervento di restauro architettonico, l'Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario e il Comune di Genova a cui fa capo l'Istituto di Studi Paganiniani.
Preziosa, negli ultimi cinque anni, l'attività di stimolo esercitata dall'Associazione Amici di Paganini, che si è impegnata fin dalla sua fondazione nell'affermare e accrescere l'immagine e il prestigio di Niccolò Paganini in Italia e all'estero.
Sono intervenute anche, secondo le specifiche competenze, la Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio della Liguria (restauro degli apparati decorativi) e la Soprintendenza per i beni archeologici (scavi archeologici).

Maggiori dettagli  Casa Paganini. Spazio di musica e virtuosismi