Stampa
13
Dic
2007

SOTTOSCRITTO L'ACCORDO TRA SINDACATI E FINCANTIERI SULLA SICUREZZA

Pin It

Genova,  Sottoscritto questa mattina in Prefettura a Genova l'accordo sindacale tra FIM, FIOM e UILM, Fincantieri, l'ufficio provinciale del lavoro e la Prefettura,  nell'ambito della sicurezza all'interno dell'azienda.Per Tiziano Roncone, Segr. Gen. FIM CISL Liguria: "Il sindacato nella propria cultura ha sempre avuto importanti valori quali la legalità, il buon senso, la solidarietà, tutti valori che fanno parte del "dna" della nostra organizzazione sindacale.

Con questo accordo sono state fissate in modo più preciso le regole comuni in oggetto, e  ancora una volta abbiamo espresso nei fatti un'azione che mette insieme le esigenze di sicurezza dell'azienda e la legalità dei lavoratori.  Fincantieri ha affrontato questa discussione in modo aperto verso i sindacati, e la stessa Prefettura è stata importante con la sua mediazione tra le parti in causa. Questo accordo è quindi per noi molto buono, ma anche per l'azienda e quindi per i lavoratori, che ricordiamo sono uniti ad essa. Adesso sul tavolo è prioritario il confronto sul tema del cosiddetto ribaltamento a mare, con Fincantieri, le forze politiche e l'autorità portuale, per far diventare sempre più competitivi i cantieri liguri del Gruppo e quindi garantirgli un futuro occupazionale e quindi produttivo."