Stampa
19
Feb
2008

TELEFONO ARCOBALENO: ìMETTIAMO AL SICURO I BAMBINIî

Pin It

Telefono Arcobaleno, Associazione da dodici anni in prima linea contro ogni abuso sull’infanzia, sottolinea  che la vera emergenza è la permanenza degli imputati per pedofilia nelle scuole, nelle parrocchie e nei luoghi frequentati dai bambini.  “Mettiamo i bambini al sicuro.” Esorta Giovanni Arena, Presidente di Telefono Arcobaleno. “Prima ancora di chiederci se gli imputati di reati di pedofilia debbano attendere il giudizio definitivo a piede libero o in carcere, dobbiamo impedire che a questi soggetti siano affidati i bambini.”

 È noto infatti che il pedofilo – soggetto socialmente pericoloso e recidivo -  sceglie spesso di svolgere attività che lo portino a vivere a stretto contatto con i bambini.

 “Siamo presenti come parte civile in molti processi per pedofilia” ricorda Arena “taluni a carico di insegnanti che, in attesa del giudizio definitivo, hanno continuato e continuano a lavorare nelle scuole pubbliche pagati dallo Stato.”