Stampa
08
Mag
2007

TUMORI " I KILLER NON SONO SOLO CINQUE" VENERDI A BORDIGHERA UN INCONTRO DI RIFLESSIONE

Pin It

La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) sezione provinciale di Imperia, insieme all’Assessorato Cultura e Turismo del Comune di Bordighera patrocinerà venerdì 11 maggio un importante momento di riflessione organizzato dallo Zonta Club Ventimiglia Area, dal titolo: “I killer non sono solo cinque”.

L’incontro, che si svolgerà a partire dalle ore 20.45 al Centro Polivalente nell’ex Chiesa Anglicana di Bordighera, affronterà le tematiche legate ai tumori, e non solo i 5 più comunemente conosciuti, quali quelli del polmone, prostata, seno, fegato e tubo digerente, a cui il titolo fa riferimento. Lo Zonta Club di Ventimiglia, che fa parte dello Zonta International, organizzazione di servizio nata a Buffalo (USA) nel 1919, è costituito esclusivamente da donne, affermate nel mondo del lavoro, della cultura e dell'arte, e che si riuniscono per rendersi utili alla società.

Per l’appuntamento di venerdì sono stati chiamati a raccolta importanti specialisti, che sapranno rispondere a moltissime domande del pubblico che si spera numeroso, data l’importanza dell’occasione. All’incontro prenderanno infatti parte il Presidente della LILT sezione provinciale di Imperia e Specialista in Chirurgia e Oncologia all’Ospedale di Sanremo, Dott. Claudio Battaglia; lo Specialista in Ginecologia e Ostetricia all’Ospedale di Sanremo, Dott. Pierluigi Bracco; il Primario Dermatologo all’ASL Imperia n.1, Dott. Giuseppe Cannata; il Primario di Radioterapia all’Ospedale di Sanremo e Docente di Radioterapia presso l’Università di Genova, Prof. Renzo Corvò; la Specialista in Ematologia Clinica e di Laboratorio, Medicina Costituzionale ed Endocrinologia e Oncologia, Dott.ssa Carla Jone Gatti; la Specialista in Psichiatria, Dott.ssa Sandra Macchiarini; il Libero Docente in Stomatologia e Chirurgia Maxillo facciale all’Università di Milano e Vice Presidente della LILT sezione provinciale di Imperia, Prof. Amedeo Zerbinati.