Stampa
25
Gen
2008

VERTENZA NAZIONALE SLP CISL POSTE ITALIANE: RISULTATI POSITIVI E SCIOPERO REVOCATO

Pin It

Genova, – SLP CISL nei giorni scorsi aveva avviato a livello nazionale, un duro confronto con l’Azienda Poste Italiane sui problemi che da tempo sono presenti in categoria, con una vertenza nazionale ed uno sciopero previsto dal 28 gennaio al 26 febbraio, presentato in conferenza stampa nei giorni scorsi.Questa mattina è arrivata la notizia da Roma che lo sciopero è stato revocato, in quanto alle 4 del mattino è stato firmato un nuovo accordo con l’azienda.

L’azienda infatti a fronte delle richieste avanzate dal sindacato si è resa disponibile a rivedere il modello organizzativo del recapito, a partire dai centri non ancora implementati, ridiscutendo i tagli sulle zone perpetrati in modo eccessivo e denunciati dal sindacato.

«Siamo soddisfatti del risultato ottenuto con un duro confronto con l’azienda che si è concluso proprio questa mattina alle ore 4, nella sede romana dell’azienda» - spiega Claudio Donatini, Segr. Gen. SLP CISL Liguria - «Rimaniamo comunque vigili e saremo pronti ad attuare nuovamente ogni azione di lotta si renda necessaria per ottenere nei fatti e non solo sulla carta,  le nostre richieste»