Stampa
24
Dic
2007

VINCEZO ZITELLO A RES AMISSA. CON IL CONCERTO"CIVILTA' CELESTI".

Pin It

Giovedì 27 dicembre a Sanremo, nell’ambito del festival di musica sacra Res Amissa, Vincenzo Zitello presenterà alle ore 21.00 il concerto „Civiltà Celesti”, presso la Chiesa Evangelica Luterana. Vincenzo Zitello, il più grande innovatore dell'arpa celtica, è considerato, per talento e tecnica, uno dei più importanti artisti del mondo. Esordisce con una formazione di tipo classico, per poi ampliare l'orizzonte compiendo un articolato percorso che tocca la musica sperimentale, la cultura celtica, la musica latino-americana, la musica orientale e quella sacra. Una sorprendente capacità d'innovazione tecnica e strumentale è il segno distintivo che ha accompagnato costantemente la sua originale creatività musicale. Ogni concerto di Zitello è caratterizzato dall'incontro di suoni di natura diversa, spesso lontani nel tempo e nello spazio. L’arpa celtica (da lui utilizzata insieme all’arpa bardica) è un antico strumento che nasce in Irlanda, nel lontano dodicesimo secolo. Costruita per accompagnare i salmi, le sue 28 corde riproducevano l’estensione del coro. Le più antiche arpe sono riccamente intagliate con simboli della tradizione Cristiana, questo ne suggella il senso e l’essenza stessa dello strumento, la sua iconografia riporta al sacro e la sua sonorità si compenetra perfettamente con la spiritualità. In questa dimensione viene concepito il concerto “Civiltà Celesti” che si terrà presso la Chiesa Evangelica Luterana.

L’occasione del concerto di Zitello permetterà al pubblico di scoprire anche alcune note sulla presenza evangelica luterana a Sanremo e l’epoca di costruzione della chiesa. Uno storico dell’arte illustrerà, infatti, lo stile eclettico e severo che caratterizza la Chiesa Evangelica Luterana, nonché le rare presenze artistico-figurative rimaste, nonostante i danni arrecati all’edificio nella seconda guerra mondiale.
Come per i concerti del 15 e 20 dicembre, anche questa volta l’Associazione Culturale Res Amissa invita il pubblico a sostenere la Fondazione Magistrato di Misericordia di Genova, antica istituzione che si occupa dei bisognosi, devolvendo un’offerta libera nelle buste che saranno consegnate all’entrata del concerto.

Per conoscere tutte le date e i luoghi dei concerti: www.resamissa.org.
In provincia di Imperia sono in programma altri 4 appuntamenti con la musica e l’arte del festival Res Ammisa:

a Ospedaletti
martedì 1 gennaio 2008 ore 17.00 Chiesa Madonna delle Porrine
Anna Sini Trio

a Santo Stefano al Mare
giovedì 3 gennaio 2008 ore 21.00 Oratorio di Nostra Signora della Misericordia
Dilù Miller & The Ars Music Gospel Choir & The Trinity Band

a Bordighera
venerdì 4 gennaio 2008 ore 16.00 Ex Chiesa Anglicana
Giulietta Picco e Guido Bottaro

a Andora
sabato 5 gennaio 2008 ore 21.00 Chiesa Parrocchiale di Santa Andrea di Conna
The Vanguard Voices

La rassegna è realizzata grazie al contributo della Fondazione Carige, della Regione Liguria e delle province di Imperia e Savona. Il concerto è gratuito.

Per consultare il programma completo della manifestazione consultare www.resamissa.org