Stampa
30
Ago
2018

5 consigli su come scegliere la location del ricevimento di nozze

Pin It

Moltissime coppie che si trovano ad organizzare il proprio matrimonio vogliono consigli per scegliere la migliore location per il ricevimento di nozze: ecco quali aspetti bisogna considerare.

Muoversi per tempo prima del matrimonio

La prima cosa che è bene ricordare è che per un matrimonio serve tempo giusto. Ecco perché se si vuole prenotare la location per il ricevimento di matrimonio è utile muoversi con anticipo. Si può correre il rischio di non trovare posti liberi vista l'elevata richiesta, soprattutto per quelle strutture rinomate.

Visitare il luogo e studiarne le caratteristiche

Ovviamente una volta scelta quella che potrebbe essere la giusta location per il proprio matrimonio, sarebbe una buona mossa quella di visitarla. Ciò permetterà di capire quali sono gli spazi disponibili per l'organizzazione dei tavoli. Così come si potranno prendere in considerazione ambienti esterni da utilizzare per buffet all'aperto e quant'altro. Ogni location presenta delle caratteristiche che possono essere utili per un ricevimento di nozze: dalla vista di un paesaggio alla dimensione delle sale e così via.

Occhio al clima!

Quando si pensa alla location perfetta per il proprio matrimonio è giusto pensare alla giornata di tempo bello e che permetta a tutti di passare un momento piacevole. Soprattutto coloro che scelgono la stagione invernale per sposarsi farebbero bene a optare per una location che abbia spazi riscaldati o comunque al coperto. Attenzione anche all'estate che spesso porta con sé temporali dalla breve durata ma che possono rovinare tutto. Per evitare pericoli la cosa migliore da fare è tener conto della variabilità del clima e muoversi di conseguenza.

Assaggiare i vari menu

Nel momento in cui si valuta una determinata location per il matrimonio, è giusto tener conto anche di quello che viene proposto per quel che concerne la cucina. Ecco perchè sarebbe fondamentale che i due futuri sposi si concedano un pranzo o una cena di prova. Questo permetterà loro di valutare come i piatti vengono preparati e soprattutto quali tipi di pietanze proporre agli invitati. Ognuno potrà valutare degli accostamenti specifici oppure delle preferenze determinate in maniera tale da creare il menu desiderato.

Le informazioni su costi e prenotazione

Che il matrimonio sia una spesa importante non è certo una novità. Questo significa che è giusto valutare con attenzione i costi che vengono proposti da parte della struttura e soprattutto quali sono le sale e gli spazi previsti nel pagamento. Senza dimenticare anche quegli extra che potrebbero rivelarsi come delle sorprese. A partire, ad esempio, dalle ore aggiuntive nel caso la cerimonia si protragga per del tempo o anche per l'allestimento della sala. Muovendosi per tempo si riuscirà a sapere tutto sulle spese.