Stampa
26
Mar
2008

A ROMA ACCORDO PER FERRANIA SI ATTENDE SOLO LA FIRMA FINALE DI BERSANI

Pin It

L'incontro tenutosi a Roma presso il ministero dello Sviluppo per il rilancio delle attività della Ferrania in val Bormida ha visto coinvolti il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando, il suo assessore allo Sviluppo Renzo Guccinelli, l'assessore all'Industria della Provincia di Savona Roberto Peluffo, il sindaco di Cairo Montenotte Fulvio Briano e l'amministratore delegato dell'azienda Fulvio Cortesi.
Il meeting si è risolto positivamente, con definizione del protocollo integrativo degli accordi di programma a cui è seguito l'annuncio che l'8 aprile il ministro Pier Luigi Bersani sarà in Liguria per firmare ufficialmente il documento decisivo, che stabilirà tempi e modi della ripresa delle attività produttive Ferrania: laminatoio a freddo, fotovoltaico, lavorazioni di superconduttori e di tecnologie Lcd.
Particolare soddisfazione in merito all'esito dell'incontro è stata espressa dal primo cittadino cairese, da Pino Congiu del sindacato Uilcem e dall'assessore Guccinelli, che ha definito l'accordo: "Un percorso condiviso assicurato anche dagli ammortizzatori sociali per i lavoratori fino all'avvio delle nuove attività industriali dell'azienda".