Stampa
06
Feb
2008

A SARZANA INTERMARINE VARA UN NUOVO GUARDACOSTE

Pin It

Si è tenuta presso i cantieri navali Intermarine di Sarzana, la cerimonia di inaugurazine del guardacoste "G 201 Generale De Ianni", consegnato dallo stabilimento ai rappresentanti della Guardia di finanza, presenti in una delegazione guidata dal generale Raffaele Romano.
Alla cerimonia hanno altresì preso parte il direttore dello stabilimento Intermarine Edoardo Cossutta e le massime autorità provinciali spezzine. Madrina del varo è stata Tania De Ianni. Il guardacoste consegnato è il secondo vascello della serie "Buratti", alla cui costruzione la Intermarine contribuisce in associazione temporanea di impresa con Cantieri Effebi e Cantieri Rodriquez.
Destinati a sostituire l'ormai obsolescente classe "Meattini" le navi modello "Buratti" sono lunghe 22 metri e possono sviluppare una velocità di 30 nodi con dodici persone di equipaggio a bordo. Loro innovativa caratteristica è una struttura a "smorzamento differenziato", ottenuta con un massiccio impiego di vetroresina nello scafo, soprattutto nelle parti più sollecitate come fondo, fianchi e ponte. Gli ordini delle fiamme gialle prevedono un totale di 23 guardacoste.

Fonte Cna